Ex Motel Agip di Secondigliano: il viaggio di Luca Abete nel degrado

L'inviato di Striscia la Notizia è tornato dopo un anno sul posto dove vivono decine di famiglie

Luca Abete è tornato ancora una volta nell'ex Motel Agip di Secondigliano riportando all'attenzione nazionale un caso di degrado tra i più emblematici in Italia. L'inviato di Striscia la Notizia ha portato le camere del programma di Canale 5 in quello che era un vecchio motel occupato da anni da decine di famiglie che vivono in condizioni indicibili. Abete è tornato sul posto ancora una volta dopo l'ultimo servizio di poco più di un anno fa per verificare che le condizioni all'interno della struttura non siano cambiate minimamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La promessa di Panini

Ma soprattutto per far notare all'assessore Enrico Panini che la sua promessa non era stata mantenuta. L'allora assessore al patrimonio aveva, infatti, garantito che la struttura sarebbe stata ristrutturata di lì a qualche mese ma la situazione non è per nulla cambiata. Abete lo ha ricontattato ricevendo un'ulteriore promessa subordinata al fatto che le famiglie occupanti debbano lasciare le abitazioni per permettere l'inizio dei lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento