Deborah De Luca, il suggestivo live dalle Vele: "Scampia ha qualcosa da dire"

L'omaggio della dj napoletana al suo quartiere

Hanno fatto il giro del mondo sul web le immagini del live di Deborah De Luca dalle Vele di Scampia. La famosissima dj napoletana ha voluto rendere omaggio al suo quartiere, con una suggestiva performance che su Youtube ha già raggiunto 50mila visualizzazioni in pochissimi giorni.

Attraverso i suoi profili social, Deborah ha voluto ringraziare il Comitato Vele per averla ospitata su una delle loro terrazze per il live: "Scampia ha qualcosa da dire". 

Grazie al comitato delle vele che mi ha permesso ed aiutato a fare il mio live da una delle loro terrazze! #comitatovelesiscampia167 #scampia #napoli

Un post condiviso da Deborah De luca (@deborahdeluca) in data:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento