menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Denunciò vigilesse: aggredito tra l'indifferenza dei vigili

Gaetano Lauro nel mese di giugno immortalò con la sua macchina fotografica due vigilesse stagionali del Comune di Ischia senza casco mentre erano in sella a un motorino. Ieri è stato aggredito davanti all’indifferenza dei vigili

Gaetano Lauro, 33 anni, portiere d'albergo ad Ischia, nel mese di giugno immortalò con la sua macchina fotografica due vigilesse stagionali del Comune di Ischia senza casco mentre erano in sella a un motorino.

La notte scorsa però, mentre Lauro era al bar Epomeo di Ischia in compagnia di un medico e di un finanziere in pensione, è stato aggredito e malmenato da un uomo.

Ha denunciato questa mattina alla polizia: "Ero in compagnia dei miei amici quando si è avvicinata una vigilessa del Comune di Ischia in divisa che col suo cellulare cercava di farci una foto. Alla nostra richiesta di non disturbarci ed evitare che chiamassimo la polizia, si è allontanata di pochi passi e subito dopo siamo stati aggrediti alle spalle da un uomo con calci e pugni. Lo sconosciuto veniva incitato dalla vigilessa che gli diceva 'dagliene più forte ' dagliene più forté".

  Lo sconosciuto veniva incitato dalla vigilessa che gli diceva 'dagliene più forte '  
Sul luogo è intervenuta una volante del 113. "Era presente un altro vigile al quale ho chiesto aiuto per far allontanare l'aggressore ma é restato indifferente favorendo la fuga dell'uomo. Penso che tale comportamento da parte dei vigili sia dovuto al fatto che nel mese di giugno sul mio sito internet ho pubblicato delle foto di due vigilesse del Comune di Ischia in divisa su di uno scooter privato senza casco e per tale motivo ho già presentato una denuncia ha concluso l’uomo.

Gaetano Lauro la scorsa notte é stato medicato all'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. I medici gli hanno diagnosticato escoriazioni, un trauma distorsivo cervicale e un trauma cranico. Ha precisato che la vigilessa presente in piazza e che incitava l'aggressore non era una delle due senza casco.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento