menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza Coronavirus: la Parthenope invita a sospendere le lezioni fino al 1 marzo

Ricevimento telematico, sedute di laurea senza parenti e amici, esami a scaglioni di massimo 10 studenti oppure rinviati. I provvedimenti straordinari della Parthenope fino al 01 marzo 2020

In attesa di conoscere un quadro epidemiologico più definito e di aggiornamenti da parte del Ministero della Salute, dell'Istituto Superiore di Sanità e della Task force istituita presso la regione Campania, l'Università degli Studi Parthenope con una specifica comunicazione inoltrata via Whatsapp a tutta la comunità accademica (dunque studenti, docenti e personale di ogni livello) per i prossimi 5 giorni, cioè fino al 1 marzo 2020 invita a

  • effettuare il ricevimento degli studenti in via telematica
  • sospendere le lezioni, inclusi esercitazioni, seminari e attività e tirocini
  • evitare trasferte e missioni nelle aree a rischio e in quelle limitrofe
  • evitare momenti di forte aggregazione

Per gli esami, si lascia facoltà al docente di rimandare le sedute o predisporre un calendario che preveda la partecipazione a ciascuna seduta di non più di 10 studenti per volta, anche nel corso della stessa giornata.

Per le sedute di laurea, invece, si fa espresso divieto a parenti e conoscenti di presenziare in aula

La Parthenope inoltre invita a

  • astenersi dal frequentare i locali dell'Ateneo in presenza di sintomi quali febbre, tosse, difficoltà respiratorie, malessere
  • coprire naso e bocca quando si tossisce o starnutisce, gettando i fazzoletti in contenitori sigillati e lavando spesso le mani , in particolare dopo aver tossito o starnutito
  • contattare il 112 o 118 in caso di sospetto, per il triage telefonico,  e i numeri verdi 1500 (Ministero) e 800909699 (ASL Na1 Centro) in caso di dubbi e/o necessità di informazione
  • osservare una corretta igiene delle mani e una corretta igiene delle superfici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento