Una tantum di 250 euro per la didattica a distanza: come fare la richiesta e quali requisiti occorrono

La domanda va presentata entro le ore 12.00 del prossimo 17 luglio

E' fissata alle ore 12:00 del prossimo 17 luglio 2020 la scadenza per richiedere l'indennità una tantum di 250,00 euro stabilita dalla regione Campania per il "ristoro dei costi connessi all'acquisto di strumenti e/o servizi utili allo svolgimento della didattica a distanza" resa necessaria dall'emergenza epidemica.

La domanda va compilata esclusivamente online attraverso il sito web dell'ADISURC, l'Azienda della regione Campania per il diritto allo studio, che avvisa che l'istruttoria delle domande e l'erogazione del contributo NON avverranno in ordine di acquisizione delle domande.

Per prevenire disservizi dovuti a possibili sovraccarichi - aggiunge ADISURC - gli studenti interessati sono invitati a desistere dal collegamento nei momenti in cui la piattaforma dovesse risultare particolarmente lenta e ad evitare di accedervi nei momenti di maggiore afflusso, cioè all'inizio del periodo, in prossimità della scadenza, nelle ore centrali della giornata.

Beneficiari

Il contributo è destinato a

a) studenti iscritti per l’a.a. 2019/2020 ai corsi di studio delle università statali e non statali che rilasciano titoli aventi valore legale ed aventi sede nella Regione, ad eccezione delle università telematiche istituite ai sensi dell’articolo 26, comma 5 della legge 27 dicembre 2002, n. 289 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato - Finanziaria 2003);

b) studenti iscritti per l’a.a. 2019/2020 ai corsi di studio delle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, nonché gli studenti iscritti agli altri corsi di cui al comma 4;

c) studenti iscritti per l’a.a. 2019/2020 ai corsi attivati dalle Scuole superiori per mediatori linguistici abilitate, ai sensi dell'articolo 8, comma 1, del regolamento adottato con decreto del Ministero dell'istruzione, dell’università e della ricerca 10 gennaio 2002, n. 38.

Requisiti

I requisiti per accedere al contributo sono quelli di cui all’art. 1, commi 255 e 256, della Legge 232/2016, ovvero lo studente deve:

a) appartenere a un nucleo familiare in possesso di Attestazione ISEE rilasciata dall’INPS nell’anno 2019 inferiore o eguale a € 13.000,00;

b) essere iscritto all'università o altra istituzione di appartenenza da un numero di anni accademici inferiore o uguale alla durata normale del corso di studio, aumentata di uno (cioè trovarsi massimo al primo anno fuori corso);

c) nel caso di iscrizione al secondo anno accademico aver conseguito, entro la data del 10 agosto 2019, almeno 10 crediti formativi universitari; nel caso di iscrizione ad anni accademici successivi al secondo aver conseguito almeno 25 crediti dal 10 agosto 2018 al 10 agosto 2019.

Gli studenti iscritti al primo anno devono essere in possesso del solo requisito di cui alla lettera a).

Criteri di assegnazione

L’indennità una tantum di € 250,00 sarà erogata prioritariamente agli studenti che soddisfano tutti i requisiti di cui alle lettere a), b) e c) se iscritti ad anni successivi, ovvero di cui alla lettera a) se iscritti al primo anno di corso.

In caso di disponibilità economica residua saranno presi in considerazione anche gli studenti iscritti ad anni successivi e in possesso del solo requisito di cui alla lettera a), ordinati:

1. in maniera crescente in base al valore dell’Attestazione ISEE (da € 0,00 a € 13.000,00);

2. in maniera crescente in base al livello del corso di studi e all’anno di corso presso l’Università/istituzione (da 2 a 4);

3. in maniera crescente in base all’età: dal più giovane al meno giovane

Al modulo-domanda online si accede mediante credenziali di accesso, strettamente personali e non cedibili, che vengono rilasciate dall’Azienda mediante accreditamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La compilazione e la conferma della domanda di partecipazione sono possibili utilizzando qualsiasi dispositivo connesso ad internet, in qualsiasi giorno ed ora, sino al termine di scadenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento