menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pagamenti in contanti: cosa cambia con la Finanziaria 2020

Nuovi limiti all'utilizzo del denaro contante. Obiettivo: contrastare l'evasione fiscale e far recuperare soldi all'Erario

L'art. 18 del cosiddetto Decreto fiscale che accompagna la Finanziaria 2020 prevede un progressivo abbassamento del limite dell'utilizzo del denaro contante.

Il limite: la soglia attuale per l'utilizzo dei contanti nei pagamenti è pari ad euro 2.999,99. Dal 01 luglio 2020 il limite  si abbasserà a 1.999,99 euro per diminuire ancora e abbattersi quindi ad euro 999,99 dal 01 gennaio 2022

Le sanzioni: in caso di sforamenti del limite di contanti utilizzabile, ai trasgressori viene comminata una sanzione pecuniaria che va da 3mila a 50mila euro

In particolare, per le eventuali violazioni commesse dal 01.07.2020 al 31.12.2021 la sanzione minima sarà di 2mila euro.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Morte Ylenia Lombardo, ipotesi omicidio: fermato un uomo

  • Politica

    De Magistris: "Whirlpool e comuni in difficoltà economica, il Governo risponda"

  • Cronaca

    Mario Cerciello Rega, la sentenza: ergastolo per i due americani

  • Cronaca

    Lutto nel noto liceo: il prof. D'Auria ucciso da un brutto male

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento