Bambini e "Fase 2" Covid, i consigli degli esperti

“Dopo il forzato isolamento bambini e adolescenti devono giocare e stare con gli amici", spiegano gli esperti

Gioco e attività motoria all’aria aperta, alimentazione sana, benessere emotivo: è questa la ricetta per bambini e adolescenti dopo l'isolamento forzato e i giorni tristi del lockdown. "Ritengo urgente restituire alle la possibilità di giocare, di stare con gli amici, di apprendere, e di nutrirsi in modo equilibrato e completo, tornando a una sana vita di relazione con adulti e coetanei", spiega infatti il sottosegretario di Stato alla Salute, Sandra Zampa. E proprio per accompagnare l’uscita dal lockdown di bambini e adolescenti, con particolare attenzione a chi ha meno opportunità e possibilità a causa delle condizioni di svantaggio della famiglia d’origine, il ministero della Salute ha accolto e sottoscritto un Protocollo proposto da Save the Children, cui ha aderito anche Società Italiana di Pediatria (SIP).

Come prevede questo importante Protocollo - dice Alberto Villani, Presidente della Società Italiana di Pediatria - è fondamentale promuovere sin da piccoli l’educazione sanitaria, non solo per favorire corretti comportamenti di prevenzione riguardo al Covid-19, ma più in generale per far sì che nel nostro Paese si affermi una più forte coscienza sanitaria, proprio partendo dai bambini. Solo così possiamo valorizzare al meglio questo periodo in cui siamo chiamati a governare l’emergenza sanitaria senza dimenticare le necessità dei bambini e degli adolescenti".

L’estate dunque dovrà essere un momento per coinvolgere bambini e ragazzi in percorsi di formazione alla salute, per conoscere e imparare a rispettare i comportamenti di prevenzione indispensabili anche alla ripresa dell’anno scolastico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gioco, poi, aiuterà sia i bambini che le famiglie a recuperare socialità e benessere emotivo, senza trascurare attività motoria e sportiva. Tutto sempre con il necessario distanziamento fisico e l’adozione delle misure di sicurezza anti-Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento