menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

PEC: tutte le informazioni

Cosa sapere sulla Posta elettronica certificata

Pec è l'acronimo di Posta Elettronica Certificata, ed indica il sistema che consente di inoltrare e-mail con valore equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno.

La Pec, infatti, a differenza delle normali e-mail, conferisce certezza non solo all’invio e alla consegna (o mancata consegna) della comunicazione ma anche, grazie a rigorosi protocolli di sicurezza,  al contenuto della comunicazione inviata-ricevuta, non essendo possibile alcun tipo di modifica, neanche ad eventuali allegati.

Un messaggio Pec, dunque, sotto l'aspetto legale, è opponibile ai terzi.

Il gestore del servizio, in particolare, con apposite ricevute, certifica che la comunicazione è stata spedita e consegnata (ovvero non consegnata): tali ricevute hanno valore di prova legale.

Ad ulteriore garanzia degli utenti, il gestore conserva le ricevute per diversi mesi, consentendone la ristampa in formato elettronico o cartaceo.

Obbligatoria per imprese, società, ditte individuali e liberi professionisti come ad esempio notai, commercialisti, avvocati,è evidente l'utilità della Pec per tutti i cittadini per risparmiare tempo e danaro. Avere una Pec "standard" - con cui possono essere comunicate disdette, pagamenti, attivazioni domande, etc.. - costa infatti dai 6 ai 10 euro l'anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento