Green

Una giovane ricercatrice napoletana tra i 40 giovani talenti italiani

Si tratta della napoletana Marialaura di Somma, ricercatrice Enea a Portici, laureatasi alla Federico II di Napoli

La ricercatrice ENEA Marialaura Di Somma, napoletana, specializzata sulle fonti energetiche del futuro, è stata inserita tra i 40 talenti italiani under 40 più influenti selezionati dalla rivista Fortune Italia, il prestigioso magazine con focus su economia e finanza. La ricerca ha individuato quattro categorie di profili talentuosi (manager, startupper, influencer e ricercatori). In quest'ultima si è inserita Marialaura Di Somma. 

Laureatasi in ingegneria all’Università Federico II di Napoli, con esperienze americane all'Università del Connecticut negli USA, Di Somma lavora nel Centro ENEA di Portici, dove dal 2014 si occupa di analisi, ricerca e sviluppo, di tecnologie, metodologie e dispositivi per il settore smart grid, reti e microreti energetiche, cogenerazione distribuita e accumulo energetico.

Da quest’anno coordina il progetto europeo da 6 milioni di euro eNeuron, per lo sviluppo di strumenti innovativi per la gestione delle comunità energetiche, ed è responsabile scientifica del progetto AmBIENCe per la flessibilità dei contratti di rendimento energetico degli edifici, tutti con una ampia platea di partner imprenditoriali e scientifici di altissimo livello. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una giovane ricercatrice napoletana tra i 40 giovani talenti italiani

NapoliToday è in caricamento