Il mare di Napoli dall'elicottero: spettacolo dopo 1 mese di lockdown

Nel video pubblicato sulla sua pagina Facebook da Daniela Villani, ex delegata al Mare del Comune, l'acqua appare cristallina e ripulita da qualsiasi forma di inquinamento

 

Ancora una prova della forza della natura e della bellezza di Napoli, se ancora ce ne fosse bisogno. Stavolta è Daniela Villani, ex assessore alle Pari opportunità con delega al Mare del Comune di Napoli, a publicare sulla sua pagina Facebook, un video dello specchio d'acqua che bagna il Golfo.

Il mare si mostra cristallino: "E se la fine del lockdown ripartisse dal Mare di Napoli? - scrive nel post la Villani - Si incomincia ad immaginare, progettare, ragionare come approcciare e come ridisegnare e ripensare le regole ed i luoghi per l'accoglienza? C'è un progetto? Divieti restrizioni, distanziamento? Strategie per il futuro? Corridoi, passerelle, pedane sulle scogliere, Nisida, Molo San Vincenzo e tutti gli altri luoghi ed opportunità per favorire e dare la possibilità di vivere il mare? C'è necessità di aumentare i luoghi o si rimane con i 200 metri lineari di libera fruizione? Usi diversi ed in sicurezza lungo le coste cittadine si prevedono? Necessario attrezzarsi e alzare il livello di libera fruizione? C'è l'esigenza di prevedere ripristino di alcune discese abbandonate che potrebbero diventare altri luoghi nuovamente accessibili? Per fare previsioni serve ancora qualche mese tuttavia occorre una strategia per il futuro"

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento