menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verifica dello stato dei parchi cittadini: la commissione ambiente in sopralluogo al Virgiliano

Al termine della visita, avanzate proposte per valorizzare il parco e renderlo anche maggiormente fruibile ai grandi flussi turistici che stanno interessando la città

La commissione Ambiente, presieduta da Marco Gaudini, ha svolto ieri mattina un sopralluogo al parco del Virgiliano. La visita, alla quale hanno partecipato la dirigente del Servizio Verde della Città Teresa Bastia, la responsabile del parco Rosa Stefanelli, Carmela Gargano dell’assessorato all’Ambiente, i consiglieri Rinaldi e Vernetti e il consigliere della Prima Municipalità Giovanni Caselli, rientra in un più ampio programma di verifica dello stato dei parchi cittadini.

La commissione, accompagnata dai tecnici comunali, ha visitato l’intero perimetro del parco, verificando lo stato del verde e la manutenzione generale di viali e opere strutturali. Giudizio - si legge in una nota - nel complesso positivo, per il presidente Gaudini, tenendo conto della carenza di risorse e di personale disponibile: sono sei, infatti, divisi su due turni, i giardinieri del parco, mentre la pulizia spetta ad Asia e la sorveglianza alla Napoli Servizi.

Al termine del sopralluogo, la commissione ha evidenziato alcune delle principali criticità verificate: necessità di un piano di intervento per la rimozione della struttura in legno a rischio crollo situata nei pressi dell’anfiteatro, recupero dei bagni pubblici, riorganizzazione degli orari di apertura e chiusura in modo da prevedere orari più lunghi d’estate e un’apertura ridotta nei mesi invernali. Le proposte, seppure in una situazione di effettiva difficoltà di bilancio, ha concluso il presidente Gaudini, hanno l’obiettivo di valorizzare il parco, anche per renderlo maggiormente fruibile ai grandi flussi turistici che stanno interessando la città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento