menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Memorie di lava": passeggiata naturalistica al tramonto tra natura e tipicità vesuviane

Escursione alla scoperta del sentiero "Fiume di Lava" e di panorami mozzafiato del Parco Nazionale del Vesuvio con degustazioni di vini doc

"Memorie di Lava" è il titolo di una suggestiva passeggiata naturalistica al tramonto tra natura e delle tipicità vesuviane alla scoperta del sentiero “Fiume di Lava” e di panorami mozzafiato del Parco Nazionale del Vesuvio.

L'escursione si terrà sabato 8 ottobre ed è organizzata dalla cooperativa sociale Sire ed Umberto Saetta, guida esclusiva al Parco Nazionale del Vesuvio e prevede anche la degustazione di vini doc vesuviani. 

"Per gli amanti della natura - spiegano i promotori -, un’occasione unica per trascorrere, all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio, in uno dei contesti naturali più affascinanti della nostra regione, un sabato pomeriggio inconsueto".

"Il percorso - spiegano ancora - si presenta molto agevole, ma alterna tratti in discesa a tratti pianeggianti. L’ambiente naturale che si attraversa è caratterizzato dalla presenza di un bosco misto con essenze quali il castagno, il nocciolo, il carpino nero e la roverella nel cui sottobosco si trovano alcuni esemplari di biancospino, di edera e di felce aquilina. Lungo il percorso sono visibili le pomici del 79 d.C. e si nota la presenza di un pozzo per la raccolta dell’acqua piovana di età borbonica. Dall’ esplosione di colori della macchia mediterranea, tra cui spicca il giallo delle ginestre, si passa ai grigi depositi piroclastici dell’ultima eruzione del 1944. Ammireremo in tutta la sua bellezza il fiume di lava del 1944 colonizzato dal lichene Stereocaulon vesuvianum che gli dà la tipica colorazione grigio-argentata. Di qui si gode di un panorama mozzafiato: lo sguardo si perde sul Golfo di Napoli e sulle sue isole e resta rapito dai versanti nudi del Vesuvio che assumono un aspetto quasi lunare e da quelli dei Cognoli di Giacca e di Trocchia del Monte Somma. Per il ritorno si ripercorre il cammino dell’andata in senso inverso. L'itinerario è pensato come circolare ovvero la meta di itinerario coincide con il punto di partenza".

ALCUNE INFORMAZIONI SUL PERCORSO:

1. Difficoltà del percorso: bassa
2. Abbigliamento consigliato: consigliata la torcia, scarpe sportive o da trekking e indumenti comodi e chiari, pullover e k-way. bottiglia d'acqua.
3. Tempi di percorrenza del sentiero: 1,30 h a/r
4. Durata complessiva dell’evento: 2,3o h circa
5. Lunghezza complessiva: 690 m solo andata
6. Quota massima: 540 m slm

Per dettagli, costi e prenotazioni (obbligatorie) è possibile contattare gli organizzatori alla e-mail cultura@sirecoop.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento