menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palma Campania: le case dell'acqua erogheranno gratis per una settimana

Dal 23 febbraio al 1° marzo sarà possibile prelevare acqua gratuitamente. Lo scopo è incentivare l'uso consapevole delle strutture erogatrici pubbliche per scopi ambientali

Acquatec, la società che si occupa della gestione delle Case dell’Acqua nel Comune di Palma Campania, di concerto con L’Amministrazione, comunica alla cittadinanza che a partire da giovedì 23 febbraio fino a mercoledì 1 marzo, sarà possibile prelevare acqua gratuitamente presso tutte e tre le Case dell’Acqua attive sul territorio comunale. 

Le strutture erogatrici Acquatec, entrate in funzione lo scorso 29 dicembre 2016, sono ubicate in Via Carcarella (all’interno dell’isola ecologica), in Via Lauri II Traversa ed infine in Via Querce (Aria Mercato).

L’acqua erogata - spiegano Acquatec e Amministrazione - ha una qualità certificata, grazie anche al fatto che vengono effettuati da Acquatec oltre 200 analisi all’anno al punto di erogazione e 600 controlli manutentivi, al fine di garantire un servizio sempre puntuale e di qualità.   

Grande soddisfazione da parte dell’Assessore all’Ecologia e all’Ambiente Salvatore Addeo: “Un sistema davvero innovativo – ha spiegato – grazie al quale i cittadini potranno avere notevoli benefici economici ed ambientali. L’iniziativa di Acquatec è stata accolta con piacere. Le Case dell’Acqua rappresentano un punto di aggregazione e di condivisione di valori umani e senso di responsabilità verso l’ambiente”.  
Continuiamo nel percorso di cooperazione con i Comuni per la salvaguardia dell’ambiente.” - commenta l’amministratore di Acquatec l’ing. Diego De Chiara – “Siamo fieri dei risultati ottenuti fino ad oggi e prosegue il nostro impegno nel migliorare la qualità del servizio offerto ai nostri utenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento