Conto termico: da mercoledì 28 settembre attivo lo sportello di Casartigiani Napoli

Sportello Nuovo Conto Termico di Casartigiani Napoli ed ANEA, per fornire assistenza a tutti coloro che non hanno ancora presentato la richiesta di incentivo al GSE per finanziare impianti più efficienti e moderni, al fine di ridurre i costi in bolletta e migliorare le condizioni ambientali.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Con la firma del protocollo d'intesa tra ANEA e Casartigiani Napoli, una delle storiche e più rappresentative Organizzazioni datoriali di categoria, si accelera la corsa agli incentivi messi a disposizione dal Conto Termico 2.0 per finanziare gli interventi di efficientamento energetico: dal Contatore Conto Termico, messo a disposizione dal Gestore dei Servizi Energetici, risultano già ammesse al sistema incentivante più di 21mila richieste, per un totale di incentivi complessivamente impegnati superiore a 161 milioni di euro.

A partire da mercoledì 28 settembre 2016, anche gli Artigiani e le Piccole e Medie Imprese di Casartigiani Napoli potranno richiedere assistenza per l'ottenimento degli incentivi messi a disposizione dal Conto Termico 2.0 grazie allo "Sportello Nuovo Conto Termico" che l'Associazione ha istituito insieme all'ANEA presso la sede della Confederazione sita in Napoli alla pizza Garibaldi 73. Personale tecnico qualificato sarà, quindi, a disposizione per informare ed assistere anche telefonicamente (081.5545365) o via web (www.casartigiani.napoli.it) tutti coloro che non hanno ancora presentato la richiesta di incentivo al GSE per finanziare l'installazione di impianti più efficienti e moderni, al fine di ridurre i costi in bolletta e migliorare le condizioni ambientali.

"Il Conto Termico mette a disposizione 900 milioni di euro annui per Privati cittadini, Aziende e Pubbliche Amministrazioni" - ha affermato il direttore dell'ANEA Michele Macaluso "ma, con il decreto del 16 febbraio 2016, entrato in vigore il 31 maggio 2016, ha introdotto semplificazioni procedurali, aumentato le tipologie di intervento, incrementato i massimali di finanziamento e ridotto i tempi di pagamento dell'incentivo". Infatti, dal seguente prospetto, in cui sono analizzate le 3 tipologie di intervento comunemente realizzate, risulta che, nella zona climatica C, entro 60 giorni dall'accettazione della richiesta è possibile ottenere un incentivo superiore al 40%dell'investimento effettuato.

Tipo di Intervento

Investimento

Incentivo

%

Tempi di Pagamento

1

Pompa di Calore

7.000,00 €

3.048,00 €

43,5

2 mesi

2

Caldaia a Biomassa

4.000,00 €

1.900,00 €

47,5

2 mesi

3

Solare Termico

4.500,00 €

2.100,00 €

46,7

2 mesi

"Con il Nuovo Conto Termico" - ha affermato il direttore di Casartigiani Fabrizio Luongo - è possibile, riqualificare gli edifici per migliorarne le prestazioni energetiche, riducendo i costi dei consumi e recuperando in tempi brevi parte della spesa sostenuta"

Ufficio Stampa

ANEA - Agenzia Napoletana Energia e Ambiente

Via Toledo, 317 - 80134 Napoli

Tel. 081 409459 - email: ufficiostampa.anea@tin.it

I più letti
Torna su
NapoliToday è in caricamento