Casa dell'Acqua di San Gennaro Vesuviano: installato nuovo frontale

La finalità dell’opera eseguita è stata quella di limitare il più possibile le code alla casetta e favorire un migliore approvvigionamento d'acqua da parte dei cittadini

Nel corso della giornata di giovedì 29 giugno, Acquatec, di concerto con GORI, sulla base di numerose istanze pervenute da parte della cittadinanza, ha provveduto all’installazione di un nuovo frontale in aggiunta a quello già in funzione, presso la Casa dell'Acqua di San Gennaro Vesuviano (Na), ubicata in Via Napoli.

La finalità dell’opera eseguita è stata quella di limitare il più possibile le code alla casetta e favorire un migliore approvvigionamento d'acqua da parte dei cittadini, soprattutto in questo periodo di forte caldo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Casa dell’Acqua di San Gennaro Vesuviano è stata inaugurata il 16 febbraio del 2016. 
Dalla messa in esercizio al 31 maggio 2017, a seguito delle diverse centinaia di migliaia di litri erogati, sono state risparmiate circa 360.000 bottiglie di plastica, per un ammontare complessivo di circa 15.000 kg di PET, oltre al risparmio di circa 78.000 kg di CO2
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento