Venerdì, 18 Giugno 2021
Green

Emergenza Coronavirus, riaprono le isole ecologiche a Napoli

L'annuncio della presidente di Asia Maria De Marco

Riapriranno dalla prossima settimana a Napoli alcune isole ecologiche. E' quanto reso noto dalla presidente di Asia Maria De Marco nel corso dell'ultima riunione della Commissione comunale Ambiente, presieduta da Marco Gaudini. 

Si è stabilito che i siti dotati di cancelli meccanizzati disciplineranno l’ingresso di una sola auto. Si partirà a breve anche con le isole ecologiche itineranti per la raccolta dell’olio esausto, e si chiederà anche alle Municipalità di posizionare punti di raccolta sul territorio per ampliare la possibilità di conferimento.

Una decisione, quella della riapertura - ha spiegato la presidente di Asia - che è stata presa dopo che si sono verificati numerosi abbandoni di rifiuti davanti agli ingressi delle isole ecologiche chiuse, che si credevano riaperte. Un comportamento molto grave, che sarà sanzionato laddove si riuscirà a individuare le targhe delle auto dei trasgressori. Inoltre, sul sito aziendale di Asia sono pubblicate tutte le informazioni sulla modalità corretta con cui vanno smaltiti guanti e mascherine, molto spesso abbandonati a terra dopo l’uso.

Da lunedì sono ricomparsi i materassi abbandonati per strada, un comportamento incivile così come quello riscontrato in molti condomini rispetto ai bidoni dell’umido, in cui sono stati ritrovati rifiuti di ogni tipo. Anche su questo - ha assicurato De Marco - si interverrà con fermezza, e sarà ripresa l’attività di comunicazione agli utenti interrotta con l’emergenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Coronavirus, riaprono le isole ecologiche a Napoli

NapoliToday è in caricamento