Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ischia, le immagini mozzafiato dei robot-sub nell'Area protetta Regno di Nettuno

 

Nell’ Area marina protetta “Regno di Nettuno”, tra Ischia e Procida, i robot–sub dell'Università Parthenope di Napoli sono stati inviati sui fondali per riprendere immagini spettacolari utili per la realizzazione della prima mappa bionomica. "La carta bionomica - spiega Giovanni Fulvio Russo, docente di Ecologia dell’Università Pathenope di Napoli e Presidente Nazionale della Società Italiana di Biologia Marina - indica la distribuzione dei paesaggi sottomarini composti da una serie di haitat. Ischia è molto varibile come paesaggi".

La discesa dei robot è coincisa con un convegno che ha portato i sei sindaci dei Comuni ischitani a dichiarare l'isola verde plastic-free. Di fatto, ad Ischia è bandito l'utilizzo della plastica monouso, compresi piatti e bicchieri. Una decisone per preservare l'incredibile patrimonio marino del luogo, sempre più minacciato dall'inquinamento. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento