rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
energia

"Fermate le trivelle in mare": depositati sei referendum

Oltre al delegato campano, presenti anche rappresentanti dei consigli regionali di Basilicata, Marche, Puglia, Sardegna, Abruzzo, Veneto, Calabria, Liguria, e Molise

Fermare le trivelle in mare: è l'obiettivo dei referendum depositati oggi in Cassazione da dieci consigli regionali (oltre a quello campano, anche di (Basilicata, Marche, Puglia, Sardegna, Abruzzo, Veneto, Calabria, Liguria, e Molise).

La delegazione era composta da un delegato per ciascuna delle regioni coinvolte. I quesiti referendari sono sei: il primo riguarda l'articolo 35 del decreto sviluppo, ed altri cinque in materia di procedimento introdotto dal decreto "Sblocca Italia"; dei quali tre sull'articolo 38, uno sul decreto Semplificazioni del 2012, ed uno sulla legge numero 239 del 2004, che si ricollega al decreto Sblocca Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fermate le trivelle in mare": depositati sei referendum

NapoliToday è in caricamento