Martedì, 28 Settembre 2021
energia

"M'illumino di meno", si spengono Maschio Angioino e Castel dell'Ovo

Il Comune aderisce alla campagna di sensibilizzazione contro lo spreco energetico, e dalle 18, nella giornata del 13 febbraio, spegne l'illuminazione di due dei suoi luoghi simbolo

Venerdì 13 febbraio torna “M'illumino di meno”, l'iniziativa ideata da Caterpillar di Rai Radio 2 il cui obiettivo è sensibilizzare sul tema del risparmio energetico.

Napoli dimostrerà la sua adesione alla campagna attraversi due dei suoi principali simboli, il Maschio Angioino e Castel dell'Ovo: le luci che illuminano i due castelli saranno spente alle ore 18 di domani 13 febbraio.

Nel corso della giornata, il Comune di Napoli porterà avanti anche altre iniziative in favore della campagna. Alle 15 il vicesindaco con delega all'Ambiente Tommaso Sodano inaugurerà infatti il nuovo impianto di illuminazione del tunnel di via Pigna, nelle cui gallerie sono state installate 1600 lampade a led utili ad un risparmio energetico del 70 percento.

L'undicesima edizione di "M'illumino di meno" dedica il proprio focus alle scuole, nelle quali sono previste domani numerose iniziative.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"M'illumino di meno", si spengono Maschio Angioino e Castel dell'Ovo

NapoliToday è in caricamento