Sossio Aruta disperato: "Sto vendendo frutta ma non so dove sbattere la testa"

Il calciatore con un passato da gagà televisivo si racconta al settimanale Nuovo: "Da mesi non vedo i miei figli, vorrei fare l'allenatore ma è tutto fermo"

E' un Sossio Aruta piuttosto provato dalla quarantena quello che si racconta al settimanale Nuovo. Lontano dai figli a causa della pandemia, l'ex Grande Fratello e Temptation Island, calciatore di buon livello, parla del ritorno alla "normalità": "Non so dove sbattere la testa", spiega Aruta. "Continuo a vendere frutta al supermercato, ma così non posso sopravvivere. Vorrei continuare nel mondo del calcio, magari come allenatore, ma è tutto fermo".

Da pochi mesi Sossio è nuovamente padre, dopo aver avuto una bambina dalla compagna Ursula, conosciuta proprio a Uomini e Donne, trasmissione di Canala 5 condotta da Maria De Filippi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento