Sossio Aruta disperato: "Sto vendendo frutta ma non so dove sbattere la testa"

Il calciatore con un passato da gagà televisivo si racconta al settimanale Nuovo: "Da mesi non vedo i miei figli, vorrei fare l'allenatore ma è tutto fermo"

E' un Sossio Aruta piuttosto provato dalla quarantena quello che si racconta al settimanale Nuovo. Lontano dai figli a causa della pandemia, l'ex Grande Fratello e Temptation Island, calciatore di buon livello, parla del ritorno alla "normalità": "Non so dove sbattere la testa", spiega Aruta. "Continuo a vendere frutta al supermercato, ma così non posso sopravvivere. Vorrei continuare nel mondo del calcio, magari come allenatore, ma è tutto fermo".

Da pochi mesi Sossio è nuovamente padre, dopo aver avuto una bambina dalla compagna Ursula, conosciuta proprio a Uomini e Donne, trasmissione di Canala 5 condotta da Maria De Filippi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Conte annuncia il nuovo Dpcm sulle festività natalizie: tutte le misure

Torna su
NapoliToday è in caricamento