Paola Saulino, l'ultima provocazione: "Lockdown e sesso con me per soldi"

"Non ci trovo nulla di volgare nell’accettare denaro in cambio di sesso", ha spiegato a La Radiazza la showgirl. La cifra per un lockdown con lei? "Un milione di euro"

Un milione di euro (almeno) per un lockdown "di fuoco" con lei. È la proposta shock che Paola Saulino, la showgirl e influencer burlesque nota tra le altre cose anche per essere una grande tifosa del Napoli, ha fatto ai suoi fan nel corso di un'intervista a la Radiazza di Gianni Simioli, su Radio Marte.

Paola Saulino non è nuova a proposte provocatorie e bollenti (ricordate il "Pompatour"?), e questa volta il pretesto è il verosimile nuovo confinamento dovuto alla seconda ondata di Covid-19.

"Sarei disposta a trascorrere il periodo del lockdown con chi mi offrisse una cifra adeguata, l’equivalente di una casa al centro di Roma – ha detto senza mezzi termini – Non ci trovo nulla di volgare nell’accettare denaro in cambio di sesso". Poi è entrata nello specifico: "Prendo in considerazione solo offerte dal milione di euro in su. Più dura il lockdown, più la cifra sale".

6Ha dispensato anche qualche consiglio a proposito del periodo che bisognerà trascorrere chiusi in casa: "Cercare di raggiungere il benessere psicofisico alimentando la mente e lo spirito, magari seguendo un bel corso motivazionale su YouTube. Oppure impiegare questo tempo per leggere e imparare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

Torna su
NapoliToday è in caricamento