Nikki, 2020 catastrofico per la sensitiva delle star: "Erutterà il Vesuvio"

Particolarmente nota negli Stati Uniti, ha previsto sia in arrivo un'annata non proprio delle più felici

Particolarmente famosa negli Stati Uniti d'America, la sensitiva "delle star" Nikki ha reso pubbliche le sue previsioni per il 2020. Senza giri di parole: sono letteralmente catastrofiche.
Per la sensitiva ci stiamo avvicinando ad un anno drammatico, per il mondo, per l'Italia, e per la stessa città di Napoli.

Se Nikki infatti da un lato annuncia eventi cruenti di portata globale e morti celebri (Casa Bianca in fiamme, una breve terza guerra mondiale, un orso che ucciderà una star del cinema, l'esondazione del Mississippi, rischi di salute per il Papa), dall'altro non risparmia nel particolare l'Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli eventi annunciati per il Belpaese non sono propriamente dei più lieti: inondazioni a Venezia con danni per milioni di euro anche agli edifici storici, incendi e rivolte a Roma con danni alla Fontana di Trevi ed un attacco terroristico al Colosseo, e dulcis in fundo a Napoli un fortissimo terremoto, un'eruzione del Vesuvio e Capri travolta da un'inondazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento