L'ex Napoli Jorginho nella bufera: mandava messaggi hot alla traduttrice del Chelsea

Lui sposato con figli, lei fidanzata. A scoprire tutto il ragazzo della traduttrice, un giorno prima di partire per le vacanze

(Ansa)

Una piccante spystory, rivelata dal Sun, riguarda l'ex centrocampista del Napoli Jorginho, il mediano italobrasiliano ora in forza al Chelsea. L'ex Napoli (sposato e con figli) avrebbe inviato messaggi erotici alla traduttrice del club londinese, Elisa Scalcon. A scoprire i messaggi sarebbe stato il fidanzato di lei, pochi giorni prima di partire per una vacanza di coppia. 

Aaron Hughes - questo il nome dell'uomo, fidanzato della traduttrice - spiega al Sun: "Jorginho ha rovinato la mia relazioneNon riesco a credere alla sua faccia tosta”. Hughes spiega come è venuto a conoscenza dei messaggi: “Ero a letto e il suo iPad stava suonando. Sono andato a spegnerlo. Lì è quando il mio mondo è crollato. Ho visto un sacco di messaggi tra lei e Jorginho. Si stavano mandando messaggi direttamente davanti a me tramite Instagram. Sono tornato indietro e c’erano messaggi da parte sua che le chiedevano di andare nella sua camera d’albergo in Giappone e molte altre cose. Jorginho ha chiesto a Elisa se preferisse il sesso selvaggio o il sesso romantico”. Lei ha risposto “selvaggio” e lui ha detto “bene”. In un altro messaggio, ha scherzato sul volerla vedere “ubriaca” e lei gli ha detto “lo farai, lo farai”".

A quel punto Hughes racconta di aver fatto irruzione in bagno e di averle chiesto conto della relazione. Dopo le lacrime e i tentativi di riconciliazione, i due partono. Le due settimane di vacanza successive "sono state le peggiori della mia vita. Parlavamo a malapena e l’atmosfera era orribile. Quando siamo tornati, ha detto che avremmo dovuto provarci di nuovo". Hughes ha invece deciso di porre fine alla relazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è posta per te, Stefano De Martino: "Santiago mi è venuto proprio bene, gli asini fanno i cavalli da corsa"

  • La Campania è tornata arancione: tutte le regole da seguire sino al 6 marzo

  • “Signora ci faccia vedere i documenti”: la scoperta della polizia alle Poste

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no: tutte le domande e risposte

  • Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

  • Campania zona arancione, è ufficiale: motivi e reazioni per la decisione che scontenta tutti

Torna su
NapoliToday è in caricamento