Università

Università: al Suor Orsola test di ingresso in presenza

E' la prima Università in Campania e tra le prime in Italia a dare il via ai preparativi del prossimo anno accademico

Oltre 500 studenti suddivisi in nove giorni con quattro diverse sessioni al giorno: saranno tutti in presenza i primi test d'ingresso per l’iscrizione all’anno accademico 2021/22 organizzati dall’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli che così diventa la prima Università in Campania e tra le prime in Italia a dare il via al primo atto formale per il prossimo anno accademico.

Le sessioni

Tre le sessioni dei test d’ingresso: maggio, luglio e settembre, per dare agli studenti più opportunità di mettersi alla prova ed anche per fare una scelta più consapevole. Si può partecipare, infatti, anche a più test d’ingresso e l’iscrizione è sempre completamente gratuita. Ogni sessione, inoltre, consente di scegliere tra 4 diversi orari: 9, 11, 13 e 15.

Le iscrizioni per la prima sessione sono aperte fino al 12 maggio e già si registra un +20% rispetto allo scorso anno.

La procedura telematica di prenotazione consente lo svolgimento delle prove con una suddivisione numerica degli studenti per sessioni che consente il massimo rispetto delle norme di sicurezza anti Covid.

Alle prove possono partecipare tutti coloro che hanno già conseguito il diploma di istruzione secondaria superiore o che lo conseguiranno nell'anno scolastico 2020-21. In tal caso le pre-immatricolazioni dovranno essere perfezionate entro il 31 Luglio con la comunicazione di avvenuto conseguimento del titolo.

L’Università Suor Orsola Benincasa - sottolinea il Rettore Lucio d’Alessandro - ha anticipato già da qualche anno le sfide più importanti per lo sviluppo economico ed occupazionale del Mezzogiorno. In particolare quelle per la transizione ecologica e digitale che oggi sono divenute anche le due grandi leve per la ripartenza post pandemia. Essere stati tra i primi atenei del Paese ad aver investito nella formazione di economisti e di giuristi capaci di coniugare, nelle aziende e nelle amministrazioni, lo sviluppo tecnologico, la sostenibilità economica e la sostenibilità sociale e ambientale è stato evidentemente riconosciuto e premiato da tanti giovani del Sud che hanno scelto di restare nel proprio territorio per raccogliere queste nuove sfide”.

Date uniche per i corsi abilitanti 

Il 16 Settembre, con data nazionale unica, ci sarà il test d'ingresso per l'iscrizione al Corso di Laurea magistrale in Scienze della Formazione Primaria, direttamente abilitante all’insegnamento nella scuola per l’infanzia e nella scuola primaria, per il quale il Suor Orsola è al primo posto in Italia per numero di posti disponibili (465 posti lo scorso anno).

Dal 5 al 7 ottobrei test di accesso al Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei beni culturali, uno dei pochi in Italia direttamente abilitante all'esercizio della professione del restauratore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: al Suor Orsola test di ingresso in presenza

NapoliToday è in caricamento