rotate-mobile
Università

Doppia festa dell'albero alla Federico II

Appuntamenti questo fine settimana all'Orto botanico di Napoli e a quello di Portici

L'olivo e il canforo, simboli di vita, vittoria e rinascita, sono i protagonisti dell'edizione 2021 della ‘Festa dell'albero', la manifestazione annuale istituita in occasione della festività nazionale dedicata agli alberi promossa dall'Ateneo Federico II attraverso il progetto F2 Cultura.

Festa negli orti botanici

La manifestazione si tiene questo fine settimana, sabato 20 e domenica 21 novembre,

- nell'Orto Botanico di Napoli, dove l'evento è giunto alla sua XI edizione,

- per la prima volta nell'Orto Botanico di Portici.

Come nelle scorse edizioni la manifestazione vuole celebrare l'importanza degli alberi per la sostenibilità ambientale, sensibilizzare la popolazione, in particolar modo le nuovissime generazioni, alla tutela del verde e promuovere l'incremento del patrimonio arboreo cittadino attraverso la piantumazione di essenze arboree negli spazi urbani.

Gli eventi

Nell'edizione 2021, oltre alle attività didattiche e alle kermesse artistiche è prevista una piccola esposizione di aziende dedite alla commercializzazione di piante, di prodotti naturali e di quanto necessario per la cura e la manutenzione del verde.

Nell'Orto Botanico di Napoli l'albero protagonista di questa edizione è l'olivo, pianta simbolo di vittoria e di rinascita. Nel corso delle due giornate, in collaborazione con i migliori forestali della Regione Campania, dal complesso di via Foria saranno donati giovani alberi a coloro che ne faranno richiesta al fine di incrementare il verde urbano.

Domenica 21 novembre interverrà alla manifestazione il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, a cui verranno consegnate delle essenze arboree da collocare in città.

Nell'Orto di via Foria la ‘Festa dell'Albero' sarà inaugurata e aperta al pubblico sabato 20 novembre alle 9.

Nell'Orto Botanico di Portici l'albero protagonista dell'edizione è il canforo, simbolo di vita e di rinascita. Scopo principale della celebrazione è educare le giovani generazioni rispetto la natura di cui gli alberi sono simboli potentissimi, scrigni di biodiversità da scoprire.

Il canforo sarà messo a dimora nelle aree espositive antistanti il castello Borbonico sito Bosco superiore.

Domenica 21 novembre interverranno il sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo, e il direttore del Dipartimento di Agraria, Danilo Ercolini.

Nell'Orto di Portici la ‘Festa dell'Albero' sarà inaugurata e aperta al pubblico sabato 20 novembre alle 10.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppia festa dell'albero alla Federico II

NapoliToday è in caricamento