rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Scuola

Nasce a Napoli la Consulta degli studenti

Avrà una sede e un disciplinare

Partirà da gennaio la procedura per la costituzione della Consulta degli Studenti. L'annuncio nel corso di una riunione della Commissione comunale ai Giovani, presieduta da Laura Bismuto.

L'organismo rappresentativo sarà istituito presso l’assessorato al Patrimonio, ai lavori pubblici e ai giovani con lo scopo di sostenere le istanze che provengono dal mondo degli studenti napoletani.  L'organismo, nelle intenzioni, dovrebbe essere rappresentativo non solo delle scuole superiori, ma anche delle scuole medie. In particolare, come annunciato dall’assessore Alessandra Clemente, la Consulta dovrebbe essere rafforzata da un preciso disciplinare e da strutture amministrative di supporto, oltre ad avere una sede messa a disposizione dall’amministrazione che potrebbe essere, ad esempio, il centro giovanile “Common Gallery” nella Galleria Principe di Napoli. L’assessore Clemente ha anche proposto, con la condivisione del consigliere Chiara Guida (Napoli in Comune a Sinistra), che la Consulta agisca attraverso una serie di iniziative programmate nel corso dell’anno: manifestazioni artistiche in occasione della rassegna “Giugno dei Giovani”, incontri ad inizio dell’anno scolastico – ad esempio finalizzati al libero scambio di libri – o iniziative sui temi della legalità, dell’anticorruzione e dell’educazione sessuale e ai sentimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce a Napoli la Consulta degli studenti

NapoliToday è in caricamento