Domenica, 19 Settembre 2021
Scuola

Concorso "un arcobaleno di parole": c'è tempo fino al 30 aprile per partecipare

Possono partecipare tutti i bambini campani di età compresa tra i 3 e i 14 anni, con un elaborato artistico come un disegno, poesia, racconto

C'è tempo fino al prossimo 30 aprile per partecipare al concorso di lettura e creatività “L’arcobaleno delle parole“.

Rivolto a tutti i bambini e i ragazzi di età compresa tra 3 e 14 anni residenti in Campania, l’iniziativa è stata lanciata dall'Istituto Mater Amabilis delle Suore degli Angeli di Casagiove in collaborazione con l’associazione culturale MineCreative, la Biblioteca Universitaria di Napoli, la Biblioteca di Diritto Romano presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Federico II di Napoli, la Biblioteca della Società dei Naturalisti di Napoli, e in partenariato con l’Associazione “Annalisa Durante”, il Patto locale per la lettura “Reading Forcella”, la Pro Loco di Casagiove e l’Archivio Storico Diocesano Caserta.

Il regolamento 

Ogni studente è invitato a realizzare un prodotto creativo sul tema: l’ARCOBALENO – simbolo di speranza, pace e armonia.

• I partecipanti saranno suddivisi nelle seguenti categorie:

scuola d’infanzia

I-II elementare

III - IV e V elementare

I, II e III media - 14 anni

• Scadenza: 30 APRILE 2020

• Requisiti opere: Verranno ammessi:

- una recensione di un libro a scelta (letto da solo o in compagnia di un familiare),

- un racconto, una poesia o una filastrocca;

- disegno realizzato con qualunque tecnica (acquerelli, tempere, pastelli, cere, ecc…);

- opere creative e manufatti artistici elaborati liberamente con materiali a scelta del partecipante;

- opere grafiche e video

• Valutazione, risultati e premiazione: La valutazione degli elaborati sarà effettuata da una commissione composta da scrittori per ragazzi, docenti, educatori, esperti in comunicazione e giornalisti, i cui nominativi saranno successivamente comunicati. Ogni componente della commissione potrà esprimere un voto, che va da un minimo di 1 punto ad un massimo di 5 punti per ogni elaborato.

• Premio: Il contest gratuito prevede 4 tipologie di premi in base alle diverse categorie di concorso.

Per ogni categoria ci saranno tre vincitori, i quali verranno informati tramite mail.

Per tutti i partecipanti è previsto un attestato di partecipazione.

Tutti i lavori devono essere inviati al seguente indirizzo mail: bibliomateramabilis@virgilio.it, specificando nell’oggetto “L’arcobaleno delle parole”.

Nel testo della mail vanno indicati i dati del partecipante: nome, cognome, età, classe frequentata e nome dell’istituto scolastico con l’indicazione del comune di provenienza.

La data della premiazione ufficiale sarà comunicata tramite il sito dell’Istituto Mater Amabilis www.scuolamateramabilis.it, sui relativi canali social e a mezzo stampa. Tutte le opere saranno pubblicate sui canali social dell’Istituto Mater Amabilis per condividere con l’impegno e le idee creative che i bambini e i ragazzi hanno espresso in riferimento al tema in oggetto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso "un arcobaleno di parole": c'è tempo fino al 30 aprile per partecipare

NapoliToday è in caricamento