Bonus Cultura: come ottenerlo e dove spenderlo

500 euro a disposizione di chi è nato nel 2000 e vuole imparare una lingua straniera, guardare film, spettacoli o leggere libri senza pesare sul bilancio familiare. Facendo attenzione a truffe e illeciti

Per chi è nato nel 2000 c'è un regalo di ben 500 euro da spendere in cultura.

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Presidenza del Consiglio dei Ministri, infatti, mettono a disposizione di chi ha compiuto 18 anni nel 2018 un "bonus" per andare a cinema, concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza, corsi di musica, di teatro o di lingua straniera, senza pesare sul budget familiare.

Ancora due mesi di tempo per accedere al Bonus cultura: il prossimo 30 giugno è il termine ultimo per registrarsi all’applicazione web 18app https://www.18app.italia.it/ . La somma dovrà quindi essere spesa entro il 31 dicembre 2019.

Come avere il bonus cultura: per accedere al bonus bisogna

- ottenere innanzitutto una SPID o identità digitale per la pubblica amministrazione, che sarà utilizzabile da computer, tablet e smartphone

- registrarsi a 18app, seguendo tutti i passaggi

- verificare quali esercenti (teatri, cinema, librerie, anche presenti solo on-line) aderiscono all'iniziativa

- generare buoni di valore pari a ciascuna spesa in cultura che si intende effettuare, fino al valore massimo di 500 euro, da stampare su carta o salvare su smartphone e tablet e quindi spenderli presso gli esercenti che aderiscono all’iniziativa o, anche, online.

Controlli e sanzioni: è bene ricordare che il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBAC) vigila e, in caso di eventuali usi difformi o di violazioni nell'utilizzo, provvederà alla disattivazione del bonus e/o alla cancellazione dell'esercente dall’elenco.

A seconda dei casi, inoltre, saranno applicate sanzioni, anche penali.

Dove spendere il bonus cultura a Napoli: tra corsi, film, spettacoli teatrali, libri, supporti musicali, in città c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Di seguito i corsi di formazione organizzati a Napoli per cui è spendibile il bonus:

ACIF: Associazione culturale italiana per la formazione

Associazione Naviganti inversi, vico Bagnara 3A

British Institutes (sede centrale)

British School of Naples

EF Education First

Gesco Consorzio di Cooperative sociali

Istituto Cambridge di Pugliese Antonio

Multicenter School, via S. Donato 17

My English school

Profor, via Napoli a Piscinola 75

Puntolingue a Mergellina

Teatro Augusteo

Teatro Cilea

Corsi di lingua

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per cinema, teatro, eventi, rivenditori di libri etc. che a Napoli aderiscono all'iniziativa clicca qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Open Data, exploit della Campania: al secondo posto in Italia

  • Eletto il nuovo rettore della Federico II

  • Federico II: fumata nera per il nuovo rettore

  • Apple Academy di Napoli: ancora pochissimi giorni per iscriversi al test di ammissione

  • A Barra è Scuola Viva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento