Risk management: cos'è e perché è fondamentale se applicato alla Sanità

Se ne discuterà mercoledì, presso l'Aula Magna della Facoltà di Biotecnologie, in occasione della presentazione della XVII edizione del Master organizzato dalla Scuola di Formazione in Management sanitario.

Il risk management è l'insieme delle attività, metodologie e risorse finalizzate al controllo e gestione del rischio in particolari ambiti. Facile capirne l'importanza nella Sanità, sia privata che pubblica, ai fini del miglioramento della qualità delle prestazioni e della tutela di utenti ed operatori.

Di Formazione manageriale applicata al risk Management  in ambito sanitario si discuterà mercoledì 10 aprile, dalle ore 14.00 alle 19.00, nell’Aula Magna di Biotecnologie (via T. De Amicis, 95) .

L’evento inaugura la XVII edizione del Master in Management Sanitario, organizzato dalla Scuola di Formazione in Management Sanitario guidata dal Direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica, Farmacoutilizzazione e Dermatologia, Maria Triassi.

La giornata, articolata in due sessioni, sarà introdotta dai saluti del Magnifico Rettore dell’Università Federico II di Napoli Gaetano Manfredi, del Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia Luigi Califano, del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli Vincenzo Viggiani e del Dirigente di Staff Tecnico Operativo della Direzione Generale Tutela della Salute e Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale Antonella Guida.

Previsti nella prima sessione interventi di Giuseppe Sabatelli, Coordinatore Centro Regionale Rischio Clinico della Regione Lazio; Maurizio Musolino, Componente Centro Regionale Rischio Clinico della Regione Lazio; Marcello Pezzella, Referente SIMES e Rischio Clinico per la Regione Campania. Sarà poi il momento delle testimonianze relative alle esperienze di gestione del risk management nell’AOU Federico II e nella Scuola di Medicina e Chirurgia, a cura di Oreste Caporale, Patrizia Cuccaro, Daniela Schiavone e Assunta Guillari. A seguire, tavola rotonda con i referenti rischio clinico della Regione Campania. La prima parte dell'evento si concluderà con relazione di Maria Triassi e Amalia Tito del Formez PA sulla sinergia tra enti per la formazione manageriale delle figure apicali dei Servizi Sanitari.

La seconda sessione sarà dedicata alla presentazione del libro “Il valore delle competenze e il confronto delle esperienze: conversazioni di management sanitario”, il nuovo volume della collana “Il Management in Sanità”, che raccoglie le tesi progettuali dei discenti del corso e i contributi di autori del mondo della sanità, della comunicazione e dell’innovazione tecnologica sulle più attuali tematiche emergenti nell’area della salute e della medicina, alcuni dei quali saranno presentati durante la rassegna dedicata. Seguirà la cerimonia di consegna del libro agli autori che chiuderà l’evento formativo.  

Potrebbe interessarti

  • Ufficio Stampa del Teatro San Carlo: i requisiti per l'assunzione

  • Come superare i test di ammissione a medicina

  • Corsi di formazione: 600 posti per l'accesso al lavoro di persone con disabilità

I più letti della settimana

  • Università, tegola sugli atenei napoletani: per Censis sono gli ultimi del Paese

  • Ufficio Stampa del Teatro San Carlo: i requisiti per l'assunzione

  • Come superare i test di ammissione a medicina

  • Corsi di formazione: 600 posti per l'accesso al lavoro di persone con disabilità

  • Tutto quello che devi sapere se vuoi fare l'interior designer

  • Fashion design, gli studenti dell'Accademia presentano a Roma "Body reloaded"

Torna su
NapoliToday è in caricamento