Voucher fino a 3mila euro per la formazione delle donne tra i 18 e i 50 anni

L'assessore regionale alle Pari opportunità, Chiara Marciani, lancia l'avviso pubblico "Io ho un sogno: il futuro è donna"

L'assessore alla Formazione e alle Pari Opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani, lancia l'Avviso pubblico “Io ho un sogno. Il futuro è donna” che mette a disposizione voucher per la formazione delle donne della nostra regione di età compresa tra i 18 e i 50 anni. Le risorse, per un valore fino a 3mila euro a voucher, potranno essere destinate per seguire percorsi di formazione autorizzati e corsi di specializzazione o master, con particolare attenzione alle materie cosiddette STEM cioè scienze, tecnologia, ingegneria e matematica. 

«Il nostro obiettivo – spiega l'assessore Marciani – è favorire l’accrescimento delle competenze delle donne al fine di sostenere il loro inserimento nel mondo del lavoro perché, anche in Campania, il futuro dovrà essere sempre più tinto di rosa".

“Io ho un sogno” si presenta dunque come un'opportunità imperdibile per le donne campane che vogliono conseguire le qualifiche necessarie per l'accesso al mondo del lavoro e per cui i costi dei corsi fino ad oggi hanno rappresentato un barriera insormontabile.

La fascia di età delle donne cui l'iniziativa è rivolta è volutamente ampia perché l'obiettivo, come ha precisato la Marciani, è coinvolgere non solo le più giovani, ma anche tutte quelle che, pur avendo superato gli "anta", comunque desiderano mettersi in gioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, la decisione del Tar: tornano in classe quarta e quinta elementare in Campania

  • Da oggi quarte e quinte elementari in classe: le superiori a febbraio a Napoli e in Campania

  • Scuola, da lunedì didattica in presenza anche la terza classe delle elementari

  • Liceo Alberti, lettera aperta dei docenti: "Vaccinate professori e studenti e dotate le aule di sanificatori d'aria"

  • Interdetto accesso ai locali scolastici, l’ISIS Tassinari: “Inaccettabile. Chiediamo risposte immediate"

  • Il plesso La loggetta di via Ciaravolo tornerà interamente funzionante

Torna su
NapoliToday è in caricamento