Climate strikers: a Napoli la prima scuola di formazione

Gratuita e realizzata in collaborazione, tra gli altri, con Friday for Future Italia, si terrà dal 2 al 4 ottobre. Come partecipare

E' Napoli la sede scelta per la prima scuola di formazione - interamente gratuita ma con obbligo di iscrizione - per i climate striker.

Dove si tiene la scuola Sostenuta da “Guerrilla Foundation” in collaborazione con “Let’s do it / Italia”, “Fridays for Future Italia” ed "Ecologia Politica", si terrà il 2,3 e 4 ottobre presso la Sala del Capitolo nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore.

Il tema della scuola “Life Vs Capital” il tema della scuola, con un programma articolato in 5 workshop tematici, cui prenderanno parte docenti e attivisti provenienti da tutto il mondo che per tre giorni si alterneranno per illustrare e discutere le problematiche connesse a cambiamenti climatici, città, femminismo, ecologia, colonialità, crisi ecologica, energie rinnovabili e fuoriuscita dal fossile.

Previsti interventi video da Barcellona, New York, Rio De Janeiro, dal Rojava e dall’Amazzonia.

I relatori Tra i relatori Marco Armiero, direttore del Royal Institute of Technology di Stoccolma, Antonello Petrillo dell'Università Suor Orsola Benincasa, Miriam Tola dell'Università di Losanna e Stefania Barca dell'Università di Coimbra, mentre in video conferenza ci saranno Isabelle Anguelowski dell'Università di Barcellona, Ashley Dawson della City University of New York, Lise Sederez della Universidade Federal de Rio de Janeiro ed Edel Morales vice presidente dell'Alleanza dei popoli della Foresta, Brasile.

Friday for Future L’evento, il primo del suo genere in Italia, anticipa l’assemblea nazionale di Friday For Future che si terrà sempre a Napoli domenica 6 ottobre: un appuntamento a dir poco importante in cui saranno definite le prossime tappe italiane del movimento globale contro i cambiamenti climatici, dopo la straordinaria mobilitazione del 27 settembre che ha visto in piazza, solo in Italia, oltre 1 milione di persone contro i cambiamenti climatici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffaele Calabrò nominato vicepresidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane

Torna su
NapoliToday è in caricamento