Corsi di Formazione

Tecniche chirurgiche innovative per patologie dell'apparato digerente: un anno di seminari

Gli incontri promossi da Centro interuniversitario di studi per l’Innovazione tecnologica in Chirurgia e Scuola di specializzazione in Chirurgia generale della Federico II

Le innovazioni nelle tecniche chirurgiche per il trattamento di patologie dell’apparato digerente al centro dei seminari promossi e organizzati dal Centro interuniversitario di studi per l’Innovazione tecnologica in Chirurgia e dalla Scuola di specializzazione in Chirurgia generale della Federico II, entrambi diretti dal professor Giovanni De Palma. I seminari, con cadenza mensile, andranno avanti fino a dicembre 2022 e vedranno a confronto esperti italiani e stranieri su tematiche di grande attualità in chirurgia.

‘’Il Centro interuniversitario – spiega il Prof. De Palma – ha lo scopo di promuovere, sostenere e coordinare ricerche e studi nel campo della chirurgia video-assistita attraverso l’utilizzo di modelli sperimentali animali, simulatori chirurgici, modelli informatici e di tecnologia delle comunicazioni in stretta correlazione con il contesto clinico specialmente di tipo oncologico’’.

Simulazioni cibernetiche

Tra le apparecchiature in dotazione al Centro ci sono due simulatori per la chirurgia laparoscopica della Symbionix, del tipo lap-mentor, dotati di moduli per procedure laparoscopiche di base e moduli per la chirurgia laparoscopica avanzata e i pelvi-trainer per l’acquisizione di tecniche chirurgiche di base che offrono la possibilità di utilizzare pezzi anatomici da animali germ-free.

Per il training della chirurgia robotica il Centro può utilizzare una delle due piattaforme robotiche di cui dispone l’Azienda ospedaliera universitaria Federico II .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecniche chirurgiche innovative per patologie dell'apparato digerente: un anno di seminari
NapoliToday è in caricamento