Regione Campania, corsi gratuiti per imparare a gestire un'unità navale

Il 19 aprile scade il bando per il corso, destinato a 20 allievi e 4 uditori. Come partecipare e i requisiti richiesti

L’Ente di Formazione ANMIL di Napoli , in collaborazione con i partner Università degli Studi di Napoli Federico II (Dip. Di Ingegneria Industriale), I.S. C.Levi di Portici (Na), Compagnia di Navigazione Laziomar S.p.A., Compagnia di Navigazione Medmar S.p.A., organizza un corso gratuito per n.20 allievi e 4 uditori  in “Tecnico superiore per la progettazione e la gestione armatoriale di unità navale” – 2. annualità.

Quando Il corso si svolgerà da maggio a dicembre 2019 ed è organizzato in 480 ore lezione teorica e 320 ore di stage in Campania.

Chi può accedere Possono partecipare giovani occupati, disoccupati o inoccupati dai 18 fino a 34 anni non compiuti alla data di scadenza della domanda di partecipazione, residenti nella Regione Campania e che non hanno frequentato negli ultimi 12 mesi un corso finanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Requisiti Per accedere alle selezioni è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

- diploma di istruzione secondaria superiore;

- diploma professionale di tecnico di cui al decreto legislativo 17 ottobre 2005 n. 226, art. 20 c. 1 lettera c);

- ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, ai sensi del decreto legislativo 17 ottobre 2005 n. 226, art. 2 comma 5.

L’accesso alle selezioni è consentito anche a coloro che non sono in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, previo accertamento delle competenze acquisite anche in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivi all’assolvimento dell’obbligo di istruzione di cui al Regolamento adottato con decreto Ministro Pubblica Istruzione 22 agosto 2007, n. 139.

Domanda: La domanda di ammissione deve essere presentata mediante:

- consegna a mano o spedita a mezzo posta raccomandata a  ANMIL piazzetta Duca degli Abruzzi, 96, 80142 Napoli

- inviata, in formato PDF, via posta elettronica certificata, all’indirizzo adlnapoli@pec.anmil.it.

Scadenza: Le domande dovranno pervenire entro le ore 12,00 del giorno 19 aprile 2019. Non fa fede il timbro postale.

 Per accedere sarà necessario superare

- prova scritta: consiste in 40 test a risposta multipla, di cui il 70% di cultura generale e psicoattitudinale ed il 30% di conoscenze tecnico professionali). Sarà attribuito un punteggio pari a 1 punto per ogni risposta esatta, 1 punto in meno per ogni risposta errata e 0 punti per ogni risposta non data, per un punteggio massimo di 40/100;

- prova orale : consiste in un colloquio individuale attitudinale e motivazionale con valutazione dei titoli culturali e delle esperienze professionali maturate, per un punteggio massimo di 60/100.

La selezione dei destinatari avverrà rispettando il principio delle pari opportunità, nel caso non si raggiunga il 50% dei candidati donne si procederà allo scorrimento della graduatoria. Per l’ammissione al corso è necessario un punteggio minimo complessivo di 60/100

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asili nido: cosa succede se un bimbo ha tosse, febbre o raffreddore?

  • Open Data, exploit della Campania: al secondo posto in Italia

  • Federico II: fumata nera per il nuovo rettore

  • Teatro San Carlo: che fine farà la Scuola di Ballo

  • A Barra è Scuola Viva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento