rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Corsi di Formazione

"Medico per un giorno": chiusa l'edizione 2022 del format di formazione per aspiranti studenti di medicina

Incontro al Policlinico federiciano per fare il punto e premiare gli studenti che hanno ottenuto i migliori risultati

Si conclude l’edizione 2022, la settima, di 'Medico per un giorno', appuntamento di formazione e orientamento per gli studenti delle superiori che sognano di intraprendere gli studi universitari di medicina. Promosso dalla Scuola di Medicina e Chirurgia della Federico II e realizzato con il sostegno non condizionante della Fondazione Pfizer, il format nasce da un'idea della Prof. Gabriella Fabbrocini, direttore della Scuola di specializzazione e della U.O.C. di Dermatologia dell’Azienda ospedaliera universitaria Federico II.

Per fare il punto su questa edizione di Medico per un giorno incontro questo lunedì, 12 dicembre, nella Biblioteca Pietro Santoianni della Dermatologia federiciana, in via Sergio Pansini n.5, Edificio 10, piano terra, alle ore 14.30. Con la Prof. Fabbrocini, all’evento prenderanno parte tra gli altri il presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia Maria Triassi, il presidente della Fondazione Pfizer Valentina Marino e il consigliere dell’Ordine dei medici napoletani Mario Delfino.

Il programma, dopo la premiazione degli studenti che hanno ottenuto i risultati più brillanti, prevede anche attività laboratoriali a cura dei dott. Pina Caiazzo, Melania Parisi, Maria Quaranta.

"Con il progetto Medico per un Giorno – spiega Gabriella Fabbrocini – proponiamo un orientamento efficace ed innovativo agli studenti interessati ad intraprendere il percorso di studi in Medicina mostrando “sul campo” cosa significa la professione medica. E grazie all’approccio teorico-pratico è possibile valorizzare le reali skills attitudinali, professionali e motivazionali degli studenti".

"Essere medico necessita di vocazione, empatia e spirito di sacrificio, per questo è particolarmente importante capire se si hanno gli strumenti e soprattutto la motivazione necessaria per affrontare un lungo percorso di studi. Per questo l’opportunità, oramai consolidata, che l’Università Federico II offre ai liceali napoletani è davvero unica: poter conoscere da vicino la professione e capire meglio le proprie attitudini e aspirazioni - dice Valentina Marino, presidente di Fondazione Pfizer - Anche noi siamo da sempre convinti che non ci possa essere crescita senza investire sul futuro e per questo supportiamo progetti che pongono al centro la formazione dei giovani, come, ad esempio, il recente percorso PCTO nella Regione Marche dal titolo “Futuro. Presente. Obiettivo Scienza, realizzato in collaborazione con lo stabilimento produttivo di Pfizer ad Ascoli Piceno, che ha permesso ai ragazzi di cimentarsi con le scienze applicate".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Medico per un giorno": chiusa l'edizione 2022 del format di formazione per aspiranti studenti di medicina

NapoliToday è in caricamento