rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Corsi di Formazione

Una scuola professionale per studenti "speciali" seguendo le orme di Paolo Tortora

A portare avanti l'iniziativa la fondazione dedicata all'imprenditore della ristorazione scomparso lo scorso settembre

Nasce con l'obiettivo di fondare una scuola di formazione professionale per i giovani affetti dalla sindrome di Down la fondazione dedicata a Paolo Tortora, l'imprenditore della ristorazione da sempre impegnato attivamente nelle iniziative di solidarietà scomparso lo scorso 5 settembre, a 61 anni. A volerla la moglie, Valentina Abbruzzeso Tortora, che spiega: "La scuola è un progetto voluto da me e Paolo. Per lui ho lasciato Foggia, dove avevo una scuola materna. Lui ha visto in me la persona giusta per supportarlo nella vita e anche nel lavoro. Sarò all'altezza della sua fiducia, portando avanti anche i suoi tanti progetti di beneficenza. Sono fermamente convinta che Paolo mi accompagnerà in questo tragitto e sosterrà questo magnifico progetto. I ragazzi verranno da noi e troveranno una famiglia. Paolo ha messo la firma e noi continueremo il suo sogno".

Con Valentina Tortora nella Fondazione anche da Ivan Nocca con il ruolo di vicepresidente, Valentina Magno, Maria Landella e Fatima Muoio.

Tra i presenti al taglio del nastro il consigliere della V Municipalità Fabiana Felicità e l'assessore al Welfare del Comune di Napoli Luca Trapanese: "sono padre di una bambina con la sindrome di Down - ha spiegato Trapanese - e quindi conosco molto bene quali sono i problemi di inserimento in una società fragile e difficile come quella di oggi. Questa Fondazione è una luce di speranza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una scuola professionale per studenti "speciali" seguendo le orme di Paolo Tortora

NapoliToday è in caricamento