Apprendistato: via libera a progetti per 4milioni di euro per ragazzi e ragazze con meno di 30 anni

Approvati dalla Regione Campania i primi 369 progetti: consentiranno ad oltre 400 ragazzi di svolgere percorsi di apprendimento in azienda, completi di competenze trasversali, utili anche ai fini delle qualifiche professionali

La giunta regionale della Campania ha approvato l'elenco dei primi 369 progetti di apprendistato professionalizzanti ammessi a finanziamento. I progetti approvati consentiranno ad oltre 400 tra ragazzi e ragazze fino ai 29 anni di svolgere percorsi di apprendimento utili anche per il conseguimento di qualifiche professionali.

"L’obiettivo del progetto - dichiara l'assessore alla formazione e pari opportunità Chiara Marciani - e' quello di supportare, allo stesso tempo, sia la formazione che l’assunzione dei giovani della nostra Regione, sviluppando le loro competenze e contribuendo a migliorare la capacità delle aziende di accogliere, affiancare, formare e inserire all’interno dei processi produttivi i giovani in apprendistato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La formazione dei giovani ammessi ai corsi verrà svolta sotto la responsabilità del datore di lavoro e sarà integrata dall’offerta formativa relativa a competenze trasversali e di base disciplinata dalla Regione: "Si tratta - precisa l'assessore Marciani - di percorsi, con una durata anche triennale, che offrono una importante opportunità formativa, strettamente legata alle esigenze del mondo del lavoro, rappresentando per le aziende una modalità fondamentale per formare nel modo più funzionale alle attività aziendali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro storico, tre alunni positivi alla Teresa Confalonieri: allarme tra i genitori

  • Giulia Annichiarico, la ricercatrice napoletana che studia i rapporti “lesbo” nelle scimmie

  • Saper scrivere: terza edizione del master post laurea SEMA

  • Lavoro digitale: 5 webinar gratuiti per saperne di più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento