Yale Epstein a Napoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

AICA|Andrea Ingenito Contemporary Art è lieta di ospitare giovedì 16 maggio alle ore 19,00 l'opening di Yale Epstein a Napoli, personale dell'artista statunitense Yale Epstein a cura di Andrea Ingenito.

L'esposizione nasce nell'ambito del più ampio progetto elaborato dall'artista e dal curatore, che comprende Re-Imaging Yale Epstein - personale che ha riunito i nuovissimi lavori fotografici di Epstein nella Albert Shahinian Fine Art Gallery di New York lo scorso aprile- e, nei prossimi mesi, si arricchirà di una ulteriore tappa al Museo Diocesano di Gaeta.

Per Yale Epstein a Napoli sono stati selezionati trenta lavori, che sintetizzano il complesso percorso dell'artista, valente pittore, grafico e fotografo: dagli storici dipinti della serie Landscapes, alle innovative e recentissime fotocomposizioni, alcune delle quali provenienti da New York. Un'ulteriore selezione, che comprende sia le opere storiche che quelle più recenti, sarà esposta ad Hong Kong nello stand AICA della Link Art Fair in contemporanea alla mostra di Napoli.

Inoltre, l'artista presenterà in esclusiva una preziosa edizione di incisioni, realizzate con il celebre Laboratorio di Vittorio Avella, frutto del viaggio in Italia che nel 2012, come ospite d'onore dell'Accademia Americana di Roma, lo ha portato a Napoli, dando origine al rapporto che ancora oggi lo lega alla città.

I suoi lavori pittorici rappresentano una riflessione sulla natura allo stesso tempo spirituale e sensuale, mediata dall'amore e dall'attenzione al paesaggio. Cieli, alberi, scorci marini prendono forma attraverso luminosi accordi cromatici, trascendono il mondo materiale per costituire un nuovo universo di poesia e bellezza.

Nelle fotocomposizioni combina con grande perizia scatti provenienti da luoghi differenti, assemblandoli fino a costituire una nuova immagine complessiva. La ri-contestualizzazione delle singole fotografie ne trasforma il significato originale, rendendole elementi di design e componenti di un insieme più ampio. Pur rimanendo perfettamente riconoscibili fin nei dettagli, i singoli frammenti fotografici contribuiscono alla costruzione globale dell'opera attraverso effetti visivi complessi, dall'elevato equilibrio dinamico e dalle eleganti sfumature cromatiche.

Il risultato di tale linea di ricerca è rappresentato da immagini fantasiosamente complementari, ironicamente dissonanti o volutamente disturbanti, in cui la ricontestualizzazione e il cambiamento di significato investono sia l'insieme dell'opera che i singoli componenti.

Il suo approccio alla creazione artistica è estremamente personale, coinvolge allo stesso tempo l'immaginazione, il rapporto con il passato ed il confronto con il contemporaneo, alla perpetua ricerca di un equilibrio tra l'evoluzione della singola opera e il proprio mondo interiore e di un legame emotivo con lo spettatore.

La mostra sarà visitabile dal 16 maggio al 15 giugno 2013, dal martedì al sabato dalle 11.00 alle 19.00. (lunedì su appuntamento). Altri dieci lavori dello stesso artista saranno presentati, dal 23 al 26 maggio, nello stand AICA ad Hong Kong in occasione di Link Art Fair.

Note Biografiche:

Yale Epstein nasce nel 1934 in Connecticut. Vive e lavora a Woodstock (New York).

I primi anni della sua formazione, cominciata a New York, coincidono con il fervore di cambiamento dell'Espressionismo Astratto e con il suo tentativo di espandere i confini della pittura moderna. Tra i suoi insegnanti si annoverano alcuni tra i maggiori esponenti di tale corrente artistica, come Hans Hoffmann, Mark Rothko, Robertt Motherwell, Ad Reinhardt e Ilya Bolotowsky, dai quali ha mutuato l'innovativo senso del colore, il valore del gesto, l'equilibrio formale ed il rispetto per la pittura bidimensionale e piana che sono alla base del suo personalissimo stile.

Nel 1998 trasferisce il suo studio a Woodstock (dove ancora oggi risiede) e continua a mantenere numerose collaborazioni con gallerie americane ed estere. Ha esposto nelle gallerie d'arte di tutto il mondo ed è stato invitato a numerosi eventi internazionali, le sue opere sono nelle maggiori collezioni istituzionali e private, sia europee che statunitensi.

Artista, insegnante ed educatore, ha insegnato in moltissime Scuole ed Univerisità degli Stati Uniti come il Brooklyn College, la Brooklyn Museum Art School, il Pratt Institute and la School of Visual Arts di New York. È stato inoltre insignito di numerosi premi.

Info: https://yaleepstein.com/bio/

Esposizioni personali (selezionate):

2013

Art Society of Kingston, Kingston, NY

2012

Galerie Domberger, Stuttgart, Germany

Lotus Fine Art, Woodstock

2009

Albert Shahinian Fine Art, Hudson NY

Art Society of Kingston, Kingston, NY

Chase/Freedman gallery, West Hartford, CT

Roxbury Ats Group, Roxbury, NY

2007

Deborah Davis Gallery, Hudson, N.Y.

Galerie Domberger, Stuttgart, Germany

2005

Artforms gallery, Red Bank N.J.

Woodstock Artists Association, Woodstock, N.Y.

2004

Deborah Davis Gallery, Hudson, N.Y.

2003

Watermark/Cargo Gallery, Kingston, N.Y.

Summa Gallery, New York City

2002

Deborah Davis Gallery, Hudson, N.Y.

Summa Gallery, New York City

2000

Woodstock Artists Association, Woodstock, N.Y.

Esposizioni collettive (selezionate):

2012

Commenoz Gallery, Key Biscayne, FL

Albert Shahinian fine Art, Rhinebeck, NY

2011

Commenoz Gallery, Key Biscayne, FL

Albert Shahinian fine Art, Rhinebeck, NY

2010

Albert Shahinian fine Art, Rhinebeck, NY

2009

Albert Shahinian fine Art, Rhinebeck, NY

Somerhill Gallery, Chapel Hill, N.C.

Commenoz Gallery, Key Biscayne, FL

2008

Somerhill Gallery, Chapel Hill, N.C - New York City

Galerie Domberger, Stuttgart, Germany

Deborah Davis Gallery, Hudson, N.Y.

Diana levine fineArt, Boston, Mass

2007

Somerhill Gallery, Chapel Hill, N.C.

Commenoz Gallery, Key Biscayne, FL

Summa Gallery, New York City

Deborah Davis Gallery, Hudson, N.Y.

Diana levine fineArt, Boston, Mass

2006

Somerhill Gallery, Chapel Hill, N.C.

Summa Gallery, New York City

Galerie Domberger, Stuttgart, Germany

Deborah Davis Gallery, Hudson, N.Y.

Diana levine fineArt, Boston, Mass

Michele Birnbaum Fine Art, New York City

2005

Summa Gallery, New York City

Galerie Domberger, Stuttgart, Germany

Diana levine fineArt, Boston, Mass

2004

Galerie Domberger, Stuttgart, Germany

Works On Paper, Park Ave. Armory, New York City

Artforms Gallery, Woodstock, N.Y.

Michele Birnbaum Fine Art, New York City

2003

Works On Paper, Park Ave. Armory, New York City

Artforms Gallery, Woodstock, N.Y.

Aires Gallery, Brewster, Mass.

2002

Works On Paper, Park Ave. Armory, New York City

2001

Works On Paper, Park Ave. Armory, New York City

Michele Birnbaum Fine Art, New York City

2000

Lydon Fine Arts, Chicago,Ill.

Pacific States Print Biennial, University of Hawaii

Torna su
NapoliToday è in caricamento