Gli eventi del weekend a Napoli: cosa fare in città dal 9 all’11 ottobre

Luca Giordano in mostra a Capodimonte, la Domenica di Carta, aperivisita alle Catacombe di San Gennaro, visite gratuite a Donnaregina e uno speciale ghost tour per la città

A Capodimonte al via la mostra "Luca Giordano, dalla Natura alla Pittura"

Al Museo e Real Bosco di Capodimonte parte la mostra "Luca Giordano, dalla Natura alla Pittura", appuntamenti gratuiti all'Archivio di Stato e alla Biblioteca Nazionale per la Domenica di Carta, aperivisita serale alle Catacombe di San Gennaro, visite gratuite al Complesso Monumentale di Donnaregina e tanti altri appuntamenti in città per un fine settimana tra bellezza e sicurezza.

Ecco i nostri 12 consigli su cosa fare (e vedere) a Napoli e provincia dal 9 all’11 ottobre:

1. Aperivisita serale alle Catacombe di San Gennaro

Venerdì e sabato, torna l'AperiVisita alle Catacombe di San Gennaro, il tour serale che ti permette di scoprire uno dei luoghi sotterranei più suggestivi del mondo. Una discesa nella bellezza del mistero, arricchita dal tipico aperitivo napoletano "taralli e birra” negli ampi giardini delle Catacombe di San Gennaro

2. Domenica di Carta 

Domenica 11 ottobre torna la Domenica di Carta a Napoli. 

L’Archivio di Stato di Napoli in collaborazione con il Museo delle Arti Sanitarie di Napoli propone una giornata di divulgazione sul tema “Le arti sanitarie: luoghi, professioni e cure”. L’accesso all’Archivio e la visita alla mostra saranno liberi e gratuiti e saranno gestiti nel rispetto della normativa anti Covid-19

Apertura straordinaria alla Biblioteca Nazionale per far conoscere ad un pubblico più ampio il patrimonio librario della biblioteca e far ammirare le monumentali sale che ospitano i preziosi fondi.  Un'occasione unica per anche per ammirare alcuni degli autografi di Giacomo Leopardi e, nell’anno delle celebrazioni dantesche, un manoscritto dai disegni a penna dove sono raccontati per immagini gli episodi più salienti della Divina Commedia. L’ingresso in biblioteca è gratuito ma su prenotazione

3. Luca Giordano in mostra a Capodimonte

Dall'8 ottobre 2020 fino al 10 gennaio 2021, al Museo e Real Bosco di Capodimonte sarà visitabile la mostra "Luca Giordano, dalla Natura alla Pittura", a cura di Stefano Causa e Patrizia Piscitello. La mostra, che si articola in dieci sezioni con oltre novanta opere, termina con un’installazione multimediale interattiva con l’intento di mostrare alcuni dei luoghi e delle opere affrescate dall’artista a Napoli: nella chiesa di San Gregorio Armeno, di Santa Brigida, alla Certosa di San Martino e nei Girolamini. Un vero e proprio invito rivolto al visitatore a proseguire la visita nella città di Napoli, alla ricerca delle opere di Luca Giordano nelle principali chiese e luoghi culturali cittadini

4. Devi essere dolce con me in scena al Sannazaro

In un giardino c'è spazio per ogni sorta di fiore, ed è questo a originarne la bellezza, che diviene visione evocativa e dimensione drammaturgica nel tracciare la storia in Devi essere dolce con me di Francesco Maria Siani, in prima assoluta venerdì 9 ottobre alle ore 21.00 al Teatro Sannazaro di Napoli, nell’ambito dell’iniziativa “Teatro Solidale - Il teatro dei salti morali”, per la regia di Antonello Ronga. Info e prenotazioni ai numeri 081411723, 3924446283

5. Matthew Lee in concerto al No Name

Un concerto di rock’n’roll per una ripartenza nel pieno rispetto delle norme anti Covid: sabato 10 ottobre il No Name di Frattamaggiore riaprirà i battenti con il pianista cantante Matthew Lee che presenterà dal vivo il suo nuovo album Rock’n’Love. In termini di sicurezza, la serata – spiegano gli organizzatori - vedrà l’adozione di tutte le misure previste dalle ordinanze nazionali e locali in vigore in materia di contrasto al Covid 19. Misurazione della temperatura all’ingresso, distanziamento dei tavoli, sedute collettive non superiori a 6 persone con tracciabilità di almeno una persona, ultimo accesso previsto alle 23.00, capienza massima di 200 persone su una capienza abituale di 350, fruizione statica del concerto saranno solo alcune delle azioni previste e affidate al controllo di un Covid manager. Per info e prenotazioni 3273195706

6. Passeggiate notturne ai Siti Archeologici Vesuviani

Tornano i percorsi illuminati nei siti archeologici vesuviani, nell’ambito dei progetti di valorizzazione 2020, promossi dal Ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo. Otto serate, dal 2 al 24 ottobre, tutti i venerdì e i sabato (2/3 -9/10-16/17-23/24 ottobre)  dalle ore 20,00 alle 23,00 (ultimo ingresso ore 22,00) nei siti di Pompei, alla Reggia di Quisisana a Castellammare di Stabia – Museo archeologico di Stabiae “Libero D’Orsi”, alla Villa di Poppea a Oplontis e a Villa Regina a Boscoreale. Clicca qui per i dettagli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prosegui per scoprire tutti gli altri eventi del weekend --->

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento