rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
WeekEnd

Weekend a Napoli, gli eventi da non perdere: cosa fare dal 3 al 5 febbraio

Al Trianon due giorni di grande musica con Tony Cercola e il concerto-spettacolo Passione Live, al Palapartenope il musical "La Leggenda di Belle e la Bestia", le mostre "Van Gogh: the Immersive Experience" e "Degas, il ritorno a Napoli", al via il Carnevale all'Edenlandia e domenica ingresso gratuito in tutti i luoghi della cultura statali

Due giorni di grande musica al Teatro Trianon-Viviani con Tony Cercola e il concerto-spettacolo Passione Live, al Palapartenope fa tappa il musical "La Leggenda di Belle e la Bestia", nella seicentesca Chiesa di San Potito c'è la mostra Van Gogh: the Immersive Experience mentre a San Domenico Maggiore protagonista la mostra Degas, il ritorno a Napoli, all'Edenlandia partono attività e laboratori per il Carnevale e domenica ingresso gratuito in tutti i musei, parchi e luoghi della cultura statali.

Nuovo fine settimana in città, ricco di iniziative da non perdere per grandi e piccini.

Ecco i nostri consigli su cosa fare e vedere a Napoli (e dintorni) da venerdì 3 a domenica 5 febbraio:

Domenica al Museo: ingresso gratis in tutti i luoghi della cultura statali

Torna la #domenicalmuseo, l’iniziativa del Ministero della Cultura che consente l’ingresso gratuito, ogni prima domenica del mese, nei musei e nei parchi archeologici statali. Il 5 febbraio porte aperte gratuitamente, quindi, anche in tutti i musei e i luoghi della cultura statali di Napoli. Clicca qui per tutte le informazioni

Passione Live: un grande concerto-spettacolo al Trianon

Sabato 4 febbraio sul palco del Trianon-Viviani grande musica con Dario Sansone, Flo, Francesco Di Bella, Gnut, Irene Scarpato, Maldestro, Roberto Colella e Simona Boo. Passione Live è un concerto al contempo moderno e tradizionale, capace di stupire ed emozionare. Lo spettacolo è un viaggio sensoriale capace di trasportare, metaforicamente, il pubblico nel cuore pulsante di una città senza tempo, dove la musica è espressione e parte integrante di una cultura unica al mondo. Clicca qui per tutte le informazioni

La Leggenda di Belle e la Bestia: il musical al Palapartenope

Lo spettacolo farà tappa al Teatro Palapartenope di Napoli domenica 5 febbraio. Le vicende della dolcissima Belle tornano in una versione inedita perché anche nelle storie già conosciute si possono trovare diversi spunti narrativi e far provare nuove emozioni. Si passa dalla risata alla commozione con una storia piena di sorprese dove la realtà si mescola all’immaginazione creando quella magia che solo il teatro può fare. Clicca qui per tutte le informazioni

Il medico dei pazzi in scena all'Augusteo

La celebre commedia di Scarpetta, capolavoro assoluto di comicità, rivive di nuova luce nell’adattamento diretto da Claudio Di Palma. Lo spettacolo sarà in scena da venerdì 3 a domenica 12 febbraio al Teatro Augusteo di Napoli. Clicca qui per tutte le informazioni

Van Gogh: The Immersive Experience

La grande mostra internazionale "Van Gogh: the Immersive Experience" torna a Napoli in una forma totalmente rinnovata, nella seicentesca Chiesa di San Potito, oggetto di importanti restauri, in via Salvatore Tommasi 1, per festeggiare i 170 anni dalla nascita di questo artista geniale. La mostra combina arte digitale, informazioni didattiche e realtà virtuale per proporre una vera e propria esperienza immersiva. Clicca qui per tutte le informazioni

Tony Cercola in Suonando mi racconto

Venerdì 3 febbraio al Trianon Viviani, Tony Cercola racconterà la propria storia e presenterà in anteprima alcuni brani del nuovo album. In questo concerto, intitolato “Suonando mi racconto”, il percussionista e autore, ovvero “percussautore” - come ama definirsi - metterà in scena i momenti più intensi e comici della propria vita attraverso aneddoti e canzoni. Ospiti della serata, introdotta da Ciro Tumolillo, Patrizio Trampetti, Gianni Lamagna, Gino Magurno e Ugo Mazzei. Clicca qui per tutte le informazioni

Amedeo Colella, Alan De Luca e Lino D'Angiò presentano Napoli 365

Venerdì 3 febbraio alle ore 18 a Palazzo Migliaresi (Rione Terra a Pozzuoli), lo scrittore e umorista Amedeo Colella presenta il suo “Napoli 365. Tutte le cose da fare a Napoli ogni giorno dell'anno. Un libro per chi non ha un cacchio da fare…”. Il volume sarà presentato dagli attori e comici Alan De Luca e Lino D’Angiò. moderati dal giornalista Antonio Salamandra. L'evento è a ingresso gratuito. Clicca qui per tutte le informazioni

Lapis – Racconti dal grembo di Napoli

Dopo il grande successo di inizio stagione, sabato 4 febbraio (dalle ore 19.30), NarteA torna con la visita teatralizzata Lapis – Racconti dal grembo di Napoli, suggestivo itinerario sotterraneo presso il Lapis Museum. Un percorso che attraversa i secoli, partendo dalla Basilica di Santa Maria Maggiore e arrivando fino alla cripta e agli ambienti sotterranei, dove gli spettatori si troveranno a vivere un viaggio nel tempo alla ricerca della pietra fondativa dell’antica basilica. Clicca qui per tutte le informazioni

A Capodimonte, tra arte e natura

Nuovo fine settimana al Museo e Real Bosco di Capodimonte tra arte, relax e natura. E domenica, con l'iniziativa #domenicalmuseo, l'ingresso al Museo è gratuito. Un'occasione imperdibile per visitare le collezioni e le mostre in corso. Inoltre per tutto il weekend, sarà possibile ascoltare nel Salone delle Feste il Maestro Rosario Ruggiero al pianoforte in una lezione-concerto sempre molto apprezzata dal pubblico e gli attori della Compagnia Arcoscenico, tutte attività a cura dell’Associazione MusiCapodimonte. Per rilassarsi, da non perdere anche una passeggiata rigenerante tra i meravigliosi viali alberati del Real Bosco. Clicca qui per tutte le informazioni

Degas, il ritorno a Napoli: la mostra a San Domenico Maggiore

Prodotta da Navigare S.r.l. in collaborazione con il Comune di Napoli e Diffusione Cultura e curata da Vincenzo Sanfo, la mostra è stata inaugurata il 14 gennaio nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore, a pochi passi dal palazzo Pignatelli di Monteleone dove Degas soggiornò nel 1856. La particolarità dell’evento è proprio il racconto del rapporto del grande maestro con la città di Napoli che fu, con Parigi, la sua città del cuore. L’esposizione raccoglie quasi 200 opere originali tra cui 34 fotografie: i monotipi di Maison Tellier e di Famille Cardinal, disegni, studi preparatori, litografie e xilografie, acqueforti, rarissime fotografie scattate da Degas, ma anche tre sue pregiate statuette di bronzo. In gran parte provengono da collezioni private, francesi e belghe, e molte sono quelle offerte per la prima volta in visione al pubblico. Clicca qui per tutte le informazioni

Pietas in scena al Teatro Area Nord

Sabato e domenica, la danza va in scena al TAN nella stagione #confiniaperti 2023 con la prima nazionale dello spettacolo “Pietas” regia e coreografia di Antonello Tudisco. Lo spettacolo è strutturato come una parabola frammentata, il motore dell'azione è il pianto misterioso di un bambino di cui i danzatori cercano istintivamente e inutilmente l'origine. In Pietas Tudisco fonde l’immaginario legato alle opere di Michelangelo con la poetica di Pasolini, ed in particolare si ispira a quella visione “miracolosa” e “religiosa”, ma lontana da un’impostazione confessionale enunciata dal poeta stesso in una famosa intervista. La parabola si conclude con un fatto inaspettato, uno spiraglio di luce, un segno di speranza e di rigenerazione che per un attimo allontana i fantasmi del senso di colpa, ma forse solo per l’effimera durata di uno spettacolo. Clicca qui per tutte le informazioni

Al via il Carnevale all'Edenlandia

L’Edenlandia dà il benvenuto alla festa più colorata dell’anno: il carnevale. Tanti gli appuntamenti che accompagneranno il pubblico del grande parco cittadino di Fuorigrotta alla grande sfilata. Da questo weekend e per tutti i sabati e domenica prossimi, fino al 19 febbraio, il doppio appuntamento gratuito, dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 16 alle 19, con il “truccabimbi” e i laboratori a tema per imparare a creare delle mascherine che solleticheranno la fantasia per il gran finale di carnevale. L'ingresso è gratuito. Clicca qui per tutte le informazioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Napoli, gli eventi da non perdere: cosa fare dal 3 al 5 febbraio

NapoliToday è in caricamento