Sabato, 20 Luglio 2024
WeekEnd

Lungo weekend del 1° Maggio a Napoli: gli eventi da non perdere

Il Comicon alla Mostra D'Oltremare, apertura straordinaria serale a Palazzo Reale, tour in zattera di notte alla Galleria Borbonica, la mostra 'Picasso e l'antico' al Mann e musei aperti anche il primo maggio

Il Comicon, Festival Internazionale della cultura pop alla Mostra D'Oltremare, apertura straordinaria serale a 2 euro venerdì a Palazzo Reale, Stefano De Martino in scena al teatro Augusteo con Meglio stasera!, un suggestivo tour in zattera di notte alla Galleria Borbonica, le mostra Picasso e l'antico al Mann e Gli Spagnoli a Napoli. Il Rinascimento meridionale a Capodimonte, Sergio Caputo live per la rassegna VomeroSuona, gli appuntamenti del Festival Pianistico del Teatro di San Carlo e musei aperti anche il primo maggio.

Lungo fine settimana in città, ricco di iniziative da non perdere per grandi e piccini.

Ecco i nostri consigli su cosa fare e vedere a Napoli (e dintorni) da venerdì 28 aprile a lunedì 1° maggio:

Comicon Napoli

Dal 28 aprile al primo maggio, la Mostra D'Oltremare di Napoli ospita l'edizione 2023 del Comicon Napoli, il Festival Internazionale della cultura pop. Anche quest'anno, in programma tanti eventi, mostre e super ospiti internazionali. Clicca qui per tutte le informazioni

Palazzo Reale, tornano le aperture serali a 2 euro

Nuovo appuntamento con le aperture straordinarie serali a Palazzo Reale di Napoli, venerdì 28 al costo ridotto di 2,00 euro (ore 20.00 - 23.00 con ultimo ingresso alle 22.00). Segnaliamo, inoltre, che Palazzo Reale resterà aperto anche nel giorno del primo maggio con i consueti orari e costi. Clicca qui per tutte le informazioni

Al Mann la mostra Picasso e l'antico

Al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la mostra “Picasso e l’antico”. L’esposizione curata da Clemente Marconi, allestita nelle sale della collezione Farnese, si divide in due parti: la prima relativa ai soggiorni a Napoli di Picasso, delineando come si presentava il museo al tempo della visita dell’artista, e la seconda relativa al confronto tra le opere del museo e i lavori di Pablo Picasso. Segnaliamo che il primo maggio il Mann sarà regolarmente aperto al pubblico. Clicca qui per tutte le informazioni

Stefano De Martino all'Augusteo con Meglio stasera!

Al teatro Augusteo di Napoli, da sabato 29 aprile a domenica 7 maggio, sarà in scena Stefano De Martino con “Meglio stasera!”. Primo spettacolo live di De Martino, “Meglio stasera!” è un ‘quasi one’ man show, perché l’artista napoletano sarà accompagnato sul palco da un corpo di ballo e dalla Disperata Erotica Band, direttamente dalla trasmissione televisiva Bar Stella, per raccontare con leggerezza e ironia pezzi poco conosciuti della sua vita, dall’infanzia ai suoi mille lavori: fruttivendolo, parcheggiatore, e poi finalmente ballerino e intrattenitore, passando dai grandi incontri della sua vita e della sua carriera. Clicca qui per tutte le informazioni

Festival Pianistico del Teatro di San Carlo 

Prosegue il Festival Pianistico del Teatro di San Carlo con protagonisti interpreti di diverse nazionalità e generazioni. Venerdì 28 aprile l'appuntamento è con il talento italiano di Filippo Gorini, mentre domenica 30 aprile sul palco ci sarà il giovane Jean-Paul Gasparian. Clicca qui per tutte le informazioni

In zattera di notte alla Galleria Borbonica

Venerdì 28 aprile, ritorna il fascino Galleria Borbonica con un’esclusiva e magica visita guidata notturna, da non perdere, in zattera nelle viscere di Napoli. Clicca qui per tutte le informazioni

Sergio Caputo in concerto per VomeroSuona

Sul palco del Teatro Acacia di Napoli, venerdì 28 aprile, prosegue la rassegna Musicale VomeroSuona con il live "Un Sabato Italiano Show 40" di Sergio Caputo. Clicca qui per tutte le informazioni

Gli Spagnoli a Napoli. Il Rinascimento meridionale in mostra a Capodimonte

Al Museo e Real Bosco di Capodimonte, la mostra Gli Spagnoli a Napoli. Il Rinascimento meridionale (13 marzo – 25 giugno 2023, sala Causa) a cura del prof. Riccardo Naldi, docente di Storia dell’arte moderna all’Università L’Orientale di Napoli e del prof. Andrea Zezza, docente di Storia dell’arte moderna all’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. Il progetto espositivo è stato realizzato in partenariato con il Museo Nacional del Prado. Grazie a questa importante collaborazione, torna a Napoli per la prima volta dopo 400 anni la Madonna del pesce eseguita da Raffaello. La mostra propone un’ampia rassegna di opere eseguite da alcuni dei principali artisti spagnoli attivi in quegli anni a Napoli, quali Pedro Fernández, Bartolomé Ordóñez, Diego de Siloe, Pedro Machuca, Alonso Berruguete. Segnaliamo, inoltre, che il Museo di Capodimonte sarà regolarmente aperto al pubblico anche il primo maggio. Clicca qui per tutte le informazioni

Tiago Nacarato allo ZTL Zurzolo Teatro Live

È uno dei nuovi talenti più apprezzati del momento: dopo aver conquistato lo scorso ottobre il Premio Parodi “Albo d’oro internazionale” ed essersi raccontato al pubblico dell’Officina Pasolini di Roma diretta da Tosca, la giovane star della musica portoghese Tiago Nacarato torna in Italia ad aprile, questa volta per tre concerti del suo tour legato all’ultimo album Peito Aberto. Dopo il debutto romano, sabato 29 arriverà a Napoli allo ZTL Zurzolo Teatro Live. Clicca qui per tutte le informazioni

A Città della Scienza si festeggia la Giornata mondiale dell’Astronomia

Sabato 29, domenica 30 aprile e lunedì 1° maggio, Città della Scienza festeggia la Giornata mondiale dell’Astronomia con attività, spettacoli e visite speciali interamente dedicate all’Universo.  Grazie a laboratori interattivi dedicati alle diverse fasce d’età, i più piccoli potranno intraprendere un viaggio narrato tra le costellazioni del cielo del Nord e i miti che suggellano amicizie senza fine, mentre i più grandi scopriranno quali sono i materiali con cui vengono costruite le navicelle spaziali e si cimenteranno nella creazione di un videogioco per salvarne una dagli attacchi degli asteroidi. Il viaggio continuerà con le numerose visite guidate alla mostra “Spazio al futuro” e con gli spettacoli live al Planetario per osservare da vicino pianeti, stelle e perfino galassie. Non mancheranno come di consueto le visite guidate a Corporea e a tutte le altre mostre. Clicca qui per tutte le informazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungo weekend del 1° Maggio a Napoli: gli eventi da non perdere
NapoliToday è in caricamento