rotate-mobile
WeekEnd

Weekend a Napoli d'arte, musica e spettacoli: cosa fare dal 23 al 25 settembre

Le Giornate Europee del Patrimonio con aperture straordinarie e iniziative in tanti siti e musei, la Notte della Tammorra in piazza Mercato, le Fiabe d'Autunno all'Orto Botanico e al PAN una speciale mostra dedicata a David Bowie

Tornano le Giornate Europee del Patrimonio con aperture straordinarie serali al costo simbolico di 1 euro e iniziative in tanti musei e siti della cultura, la Notte della Tammorra in piazza Mercato, l'anteprima di stagione al Trianon Viviani, il Pompei Street Festival, il Napoli Jazz Fest, i concerti dell'Unimusic Festival, una grande mostra dedicata a David Bowie e le Fiabe d'Autunno all'Orto Botanico

Nuovo fine settimana in città ricco di iniziative da non perdere per grandi e piccini.

Ecco i nostri consigli su cosa fare e vedere a Napoli (e dintorni) da venerdì 23 a domenica 25 settembre:

Giornate Europee del Patrimonio

Sabato 24 e domenica 25 settembre, tornano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa promossa dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea. Nelle due giornate, visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura statali e non, seguendo il tema “Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro”. Inoltre, sabato sera sono previste aperture straordinarie dei musei statali con ingresso al costo simbolico di 1 euro. Tanti i siti culturali e i musei di Napoli e provincia che aderiscono all'iniziativa: aperture straordinarie ed eventi speciali al Museo Archeologico Nazionale, a Palazzo Reale, al Museo e Real Bosco di Capodimonte, a Museo Cappella Sansevero, al Museo Madre, ai Parchi Archeologici di Pompei ed Ercolano e in molti altri luoghi. Clicca qui per tutte le informazioni

La Notte della Tammorra

Tammurrianti, danzatrici, musicanti, cantatori alla ricerca delle proprie radici perdute. Torna, il 22 e 23 settembre a Piazza Mercato, “La notte della tammorra”, il più grande evento campano di musica popolare che si inserisce nel progetto Napoli Città della Musica del Comune di Napoli, curato dall’associazione “Il Canto di Virgilio”. La manifestazione, con Carlo Faiello Maestro concertatore, quest’anno compie 20 anni ed è un appuntamento fisso dell’estate partenopea. Clicca qui per tutte le informazioni

Trianon, due classici di Viviani per l’anteprima della nuova stagione

Questo fine settimana, speciale anteprima di stagione al Trianon Viviani. Nel teatro, diretto artisticamente da Marisa Laurito, Nello Mascia presenterà il terzo capitolo del suo progetto speciale Viviani per strada, ovvero i due atti unici ‘O cafè ‘e notte e ghiuorno (“Caffè di notte e giorno”) e ‘Nterr’ ‘a ‘Mmaculatella (“Scalo marittimo”), che il grande commediografo stabiese scrisse rispettivamente nel 1919 e 1918, nel periodo a ridosso della fine della Guerra mondiale, caratterizzato quindi da una rilevante crisi economica e sociale. Clicca qui per tutte le informazioni

Pompei Street Festival

Street art, musica, cinema, eventi, workshop, mostre, incontri, laboratori: ricchissimo il programma della seconda edizione della manifestazione che si terrà per le vie della città vesuviana da venerdì 23 a domenica 25 settembre. Clicca qui per tutte le informazioni

David Bowie – The Passenger, a Napoli la mostra dedicata al Duca Bianco

E' David Bowie – The Passenger ad aprire la nuova stagione autunnale di mostre a Napoli, dal 24 settembre al 29 gennaio 2023, al PAN Palazzo delle Arti. L'importante esposizione dedicata al Duca Bianco è realizzata con una raccolta di documenti fotografici di eccezione firmati dal fotografo statunitense Andrew Kent, che instaurò con Bowie un rapporto di fiducia e lo seguì in un intenso periodo, tra il 1975 e il 1978, durante i frenetici viaggi in treno e in nave, in occasione dei suoi tour nelle principali capitali europee. La retrospettiva, che si compone di 60 fotografie ma anche di documenti, cimeli, abiti, manifesti dei tour e ricostruzioni di ambienti, provenienti dall’archivio di Kent e di collezionisti privati, testimonia l’importante periodo che segnò il ritorno di Bowie in Europa e, al contempo, uno sguardo su un continente all’epoca diviso dal Blocco Sovietico. Clicca qui per tutte le informazioni

Napoli Jazz Fest 2022

Questo fine settimana, appuntamento con una vera e propria festa del jazz napoletano - nata dalla collaborazione tra il Dipartimento Jazz del Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli, il Napoli Jazz Club, il CFM Centro di Formazione Musicale di Napoli e il Centro Cultura Domus Ars - che vedrà esibirsi accanto ad artisti partenopei anche nomi noti e rappresentanti del jazz di respiro nazionale ed internazionale, in più sedi e tutte prestigiose come la Sala Scarlatti del Conservatorio S. Pietro a Majella, il centro cultura Domus Ars di via Santa Chiara, l’Auditorum Salvo d’Acquisto di via Morgen. Clicca qui per tutte le informazioni

Benessere in autunno: visita straordinaria alla scoperta dell’Orto Botanico

È l’Orto Botanico dell’Università degli Studi di Napoli Federico II la terza tappa di ‘Federico II apre le Corti con il FAI’. Proseguono gli itinerari che consentono, a chiunque lo desideri, di visitare le splendide sedi federiciane, iniziativa che rientra nel percorso dei “Cantieri” delle Celebrazioni degli 800 anni dell’Ateneo ed F2 Cultura, in collaborazione con il FAI e con il patrocinio di RAI Campania. Ad accompagnare i visitatori nel corso dell’appuntamento in programma sabato 24 settembre, dalle 10, saranno guide dell’Orto, studenti federiciani e volontari del FAI. In programma anche musica, yoga, iniziative per bambini e per gli amici a quattro zampe. Clicca qui per tutte le informazioni

Vipera di Maurizio de Giovanni in scena per Settembre al Castello

E’ un “palcoscenico” affascinante e una versatile scena teatrale, il Maschio Angioino di Napoli, che, per il settimo anno, fa da sfondo naturale alla rassegna Settembre al Castello per la direzione artistica di Annamaria Russo, organizzata da Il Pozzo e il Pendolo Teatro di Napoli con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, nell’ambito di Estate a Napoli 2022. Domenica 25 settembre, in scena lo spettacolo Vipera di Maurizio de Giovanni. Clicca qui per tutte le informazioni

"Archivio PPP - Pasolini, Napoli e la Musica" per l'Unimusic Festival

La IV Edizione di Unimusic, il Festival della musica e della cultura realizzato dalla Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli in collaborazione con l’Università Federico II, prosegue con la rassegna Archivio PPP, Pasolini Napoli e la Musica, curata da Enzo Viccaro. Cinque appuntamenti dal 23 settembre al 2 ottobre fra musica, scena, spettacolo e anche conversazioni aperte al pubblico con studiosi ed esponenti del mondo della cultura intorno ai vari volti di Pier Paolo Pasolini, a 100 anni dalla sua nascita. Filo rosso della rassegna il particolare rapporto di Pasolini con la musica, elemento fondamentale dei suoi film, da Bach al twist, da Mozart ai canti popolari, e con Napoli. Clicca qui per tutte le informazioni

Festival delle Ville Vesuviane

Teatro, danza, musica: torna il Festival delle Ville Vesuviane che sarà in programma fino al 25 settembre nelle splendide Ville Vesuviane del XVIII secolo con la direzione artistica di Giuseppe Dipasquale. Clicca qui per tutte le informazioni

“Bill Viola. Ritorno alla vita” in mostra alla Chiesa del Carminiello a Toledo

Dal 2 settembre, il grande artista statunitense Bill Viola, padre della videoarte, torna a Napoli con una mostra pensata per la riapertura di un gioiello artistico della città. “Bill Viola. Ritorno alla Vita” è allestita all’interno della Chiesa del Carminiello a Toledo che, per l’occasione, riapre al pubblico. Clicca qui per tutte le informazioni

E per i più piccini... tornano le Fiabe d'Autunno

All'Orto Botanico di Napoli ripartono gli affascinanti percorsi tra teatro e natura. La rassegna è diretta dalla scrittrice e regista Giovanna Facciolo ed è ideata ed organizzata dall’Associazione I Teatrini e dall’Università degli Studi Federico II, nell’ambito de La Scena Sensibile con il sostegno del MIC – Ministero della Cultura, della Regione Campania e del Comune di Napoli. Questo fine settima (sabato e domenica ore 11 con prenotazione obbligatoria) appuntamento con “Come Alice…” ispirato al capolavoro di Carrol. Un percorso surreale in cui i personaggi del famoso libro interagiscono con gli spettatori attraversando quegli spazi del magnifico parco dove maggiormente evidente è la straordinaria forza, sia evocativa che vitale, della natura. Clicca qui per tutte le informazioni

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Napoli d'arte, musica e spettacoli: cosa fare dal 23 al 25 settembre

NapoliToday è in caricamento