Giovedì, 29 Luglio 2021
WeekEnd

Weekend a Napoli: arte, passeggiate e spettacoli tra bellezza e sicurezza

Gli appuntamenti del Maggio dei Monumenti, l'esposizione digitale dedicata a Claude Monet, la riapertura del Teatro Diana e l'incontro con Gino Rivieccio, i 'Gladiatori' al MANN e le visite tetralizzate tra i treni di Pietrarsa adatte a grandi e piccini, sempre nel rispetto di tutte le norme anticontagio

Napoli, panorama @VG

I tanti eventi del Maggio dei Monumenti, la ripertura del teatro Diana e l'incontro con Gino Rivieccio, la mostra digitale internazionale dedicata al genio di Claude Monet, foto, immagini e filamati di Massimo Troisi in esposizione a Castel dell'Ovo, mostre e passeggiate rigeneranti al Museo e Real Bosco di Capodimonte, un viaggio nella bellezza e nel mistero delle Catacombe di Napoli e molto altro.

Un nuovo fine settimana ricco di occasioni per riscoprire la città in piena sicurezza, continuando a osservare i protocolli anticontagio.

Ecco, allora, qualche consiglio su cosa fare (e vedere) a Napoli dal 21 al 23 maggio:

Maggio dei Monumenti tra mostre, incontri e tour 

Per l'edizione 2021 in programma mostre, performance, incontri, spettacoli, passeggiate tra i giardini segreti della città e anche lo speciale Contest/Caccia al tesoro dal titolo 'Scopri le stelle'. Clicca qui per le mostre in programma e qui per aperture o orari dei siti della cultura

Claude Monet: the Immersive Experience

Dopo Barcellona, Bruxelles, Milano e Torino, la coloratissima mostra immersiva adatta a tutta la famiglia arricchisce la monumentale Chiesa di San Potito, nel cuore del centro storico di Napoli. Un’esposizione site specific che si fonde con il luogo in cui si trova, rendendo l’esperienza unica. ll restauro della Chiesa sarà terminato proprio grazie all’esposizione. Clicca qui per tutte le informazioni

Troisi Poeta Massimo a Castel dell'Ovo 

“Troisi poeta Massimo” è un percorso tra fotografie private, immagini d'archivio, locandine, filmati e carteggi personali inediti che condurranno il pubblico nell'animo umano di Massimo Troisi. La mostra è una carrellata di ricordi che, attraverso musica e immagini, mette in risalto la poetica, le tematiche, le passioni e i successi di uno dei più grandi attori e autori, italiani. Un “mito mite”, un antieroe moderno e rivoluzionario che più di altri ha saputo descrivere, con sincerità, leggerezza e ironia, i dubbi e le preoccupazioni delle nuove generazioni. L'esposizione racconta le tappe salienti della carriera dell'artista, dall'infanzia a San Giorgio a Cremano alla passione per il teatro, fino alla popolarità improvvisa con il gruppo La Smorfia e alla carriera cinematografica da regista e attore. Clicca qui per tutte le informazioni 

Con Gino Rivieccio e C?echov in lingua napoletana riapre il Teatro Diana 

Torna ad alzarsi il sipario del Diana. Si parte sabato 22 maggio alle 11 con Gino Rivieccio e la presentazione del suo nuovo libro “Siamo nati per soffriggere”. Alle 19 (e poi domenica alle 18) in scena, invece, "C?echovianamente” scritto e diretto da Agostino Pannone. Lo spettacolo, già andato in scena nel mese di febbraio in streaming, è un progetto giovane, interamente under35: protagonista Elisabetta Mirra, che con Francesco Russo e Matteo Florio rileggono, in lingua napoletana, due degli atti unici piu? famosi di C?echov: “L'orso” e “La domanda di matrimonio. Clicca qui per tutte le informazioni

Tra bellezza e mistero alle Catacombe di Napoli 

Dal 21 al 23 maggio torna anche l'appuntamento con il tour serale alle Catacombe di San Gennaro. Un viaggio, in tutta sicurezza e secondo le norme anticontagio in vigore, alla scoperta di uno dei luoghi sotterranei più suggestivi del mondo. Una discesa nella bellezza del mistero, arricchita dal tipico aperitivo napoletano a base di taralli e birra. Clicca qui per tutte le informazioni

Gladiatori al Museo Archeologico di Napoli 

Il grande evento della programmazione 2021 del MANN, la mostra che coniuga archeologia e tecnologia per raccontare un mito di tutti i tempi, il progetto scientifico che, senza sacrificare il rigore metodologico, unisce istituzioni italiane e straniere sotto l’egida di un condiviso percorso di conoscenza. Cuore dell’allestimento sono centosessanta reperti che, nel Salone della Meridiana, risultano suggestivi tasselli di un affascinante viaggio di ricerca in sei sezioni: 1) Dal funerale degli eroi al duello per i defunti; 2) Le armi dei Gladiatori; 3) Dalla caccia mitica alle venationes; 4) Vita da Gladiatori; 5) Gli Anfiteatri della Campania; 6) I Gladiatori “da per tutto”. Parte integrante dell’itinerario è la “settima sezione” tecnologicache, intitolata significativamente “Gladiatorimania”e concentrata nel Braccio Nuovo del Museo, costituisce un vero e proprio strumento didattico e divulgativo per rendere accessibili a tutti, adulti e ragazzi, i diversi temi della mostra. Clicca qui per tutte le informazioni 

Mostre e passeggiate rigeneranti al Museo e Real Bosco di Capodimonte 

Una vera immersione nell’arte al Museo e Real Bosco di Capodimonte con ben 5 mostre da visitare: “Diego Cibelli. L'Arte del Danzare assieme”, "Paolo La Motta. Capodimonte incontra la Sanità", "La mostra L’Ottocento e la pittura di storia: Francesco Jacovacci", "Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli" e "Napoli, Napoli. Di lava, porcellana e musica". Inoltre si potranno visitare la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento, la sezione di arte contemporanea e l’Ottocento privato. Da non perdere, inoltre, una passeggiata rigenerante tra gli straordinari viali alberati del Real Bosco. 

Un Museo da Favola: visite teatralizzate a Pietrarsa

Appuntamento sabato 22 e domenica 23 maggio al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa con la visita-spettacolo «Un Museo da favola». Una manifestazione poliedrica rivolta alle famiglie che spazia dall’escursione storico-culturale allo spettacolo fino al teatro sociale. Clicca qui per tutte le informazioni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Napoli: arte, passeggiate e spettacoli tra bellezza e sicurezza

NapoliToday è in caricamento