rotate-mobile
WeekEnd

Weekend a Napoli, gli eventi da non perdere: cosa fare dal 19 al 21 maggio

La Giornata delle Dimore Storiche con tanti siti da scoprire gratis, la mostra "Van Gogh: the Immersive Experience" e ancora spettacoli, concerti e itinerari storico-artistici per il Maggio dei Monumenti

Sal Da Vinci in scena al Diana con il musical La Fabbrica dei Sogni,  la Giornata delle Dimore Storiche con tanti siti da scoprire gratis, la mostra Van Gogh: the Immersive Experience nella seicentesca Chiesa di San Potito, VinCantium. Note di Musica e Vino al Museo Diocesano e i tanti eventi del Maggio dei Monumenti 2023.

Nuovo fine settimana in città, ricco di iniziative da non perdere per grandi e piccini.

Ecco i nostri consigli su cosa fare e vedere a Napoli (e dintorni) da venerdì 19 a domenica 21 maggio:

Maggio dei Monumenti 2023

Scoprire la città nella sua vertiginosa dimensione aerea: è “Napoli in vetta” il programmatico titolo della XXIX edizione del Maggio dei Monumenti, che quest’anno si svolgerà dal 12 maggio al 4 giugno. In programma itinerari storico-artistici, spettacoli di danza, rappresentazioni teatrali, concerti, film, reading e iniziative speciali. Clicca qui per tutte le informazioni

Al rione Terra due giorni per rivivere la magia delle “costruzioni Lego”

Le costruzioni LEGO® saranno al centro di un meraviglioso spettacolo nella suggestiva cornice del rione Terra, sabato 20 e domenica 21 maggio, a Palazzo Migliaresi, dove saranno protagonisti i mattoncini danesi con cui tutti, da bambini, hanno giocato almeno una volta. Sculture, auto, castelli, robot, astronavi, una gigantesca città LEGO, diorami, veicoli fantastici e tante altre forme d’arte saranno a disposizione di tutti i visitatori per l'intero weekend in una mostra su due livelli insieme ad un'area gioco libera con quintali di mattoncini colorati. Ingresso gratuito. Clicca qui per tutte le informazioni

Giornata delle Dimore Storiche

Il più grande museo diffuso d’Italia riapre le porte. Domenica 21 maggio torna la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane, giunta quest’anno alla XIII edizione. Saranno oltre 500 i luoghi esclusivi come castelli, rocche, ville, parchi e giardini visitabili gratuitamente, in un’immersione nella storia che rende il nostro Paese unico al mondo. A Napoli si potranno visitare (su prenotazione) Palazzo Ricca, Villa Di Donato e l'Augustissima Compagnia della Disciplina della Santa Croce. Clicca qui per tutte le informazioni

Gli Spagnoli a Napoli. Il Rinascimento meridionale in mostra a Capodimonte

Al Museo e Real Bosco di Capodimonte, la mostra Gli Spagnoli a Napoli. Il Rinascimento meridionale (13 marzo – 25 giugno 2023, sala Causa) a cura del prof. Riccardo Naldi, docente di Storia dell’arte moderna all’Università L’Orientale di Napoli e del prof. Andrea Zezza, docente di Storia dell’arte moderna all’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. Il progetto espositivo è stato realizzato in partenariato con il Museo Nacional del Prado. Grazie a questa importante collaborazione, torna a Napoli per la prima volta dopo 400 anni la Madonna del pesce eseguita da Raffaello. La mostra propone un’ampia rassegna di opere eseguite da alcuni dei principali artisti spagnoli attivi in quegli anni a Napoli, quali Pedro Fernández, Bartolomé Ordóñez, Diego de Siloe, Pedro Machuca, Alonso Berruguete. Clicca qui per tutte le informazioni

Sal Da Vinci in scena con il musical La fabbrica dei sogni

Dopo il grande successo di “Masaniello Revolution” Sal Da Vinci riporta in palcoscenico “La fabbrica dei sogni”, la sontuosa e romantica favola che si rifà ai musical americani in grande stile di cui, oltre che protagonista, è autore e regista (con Ciro Villano). La tournée, iniziata i primi di marzo, dopo le tappe ad Assisi, Firenze, Bologna e Milano arriva anche a Napoli. Appuntamento al teatro Diana fino al 21 maggio. Clicca qui per tutte le informazioni

Musica sulle terrazze degli alberghi napoletani per il Maggio dei Monumenti

Quattro prestigiosi alberghi napoletani che da luoghi di accoglienza diventano luoghi di cultura: proseguono gli appuntamenti di una delle sezioni più interessanti del cartellone del Maggio dei Monumenti 2023. Nel segno del jazz gli eventi di questo fine settimana, che avranno come suggestiva location la terrazza panoramica dell’hotel San Francesco al Monte. Tutti i concerti sono a ingresso gratuito, ma con prenotazione obbligatoria sulla piattaforma Eventbrite. Clicca qui per tutte le informazioni

VinCantium: Note di Musica e Vino

Sabato 20 maggio dalle ore 19, al Museo Diocesano – Complesso Monumentale Donnaregina, si terrà la serata evento dal titolo“VinCantium. Note di Musica e Vino” presentata dalMAVV – Museo dell’Arte, del Vino e della Vite e dal network internazionale Double 3 Media. La serata inizia con una visita guidata al Complesso Monumentale, capolavoro sospeso tra arte gotica e barocca (sarà possibile visitare anche la mostra monografica con le opere di Artemisia Gentileschi), si prosegue poi con la consegna dei premi “In Vino Veritas” e “Premio APAI-Associazione del Personale di Produzione Audiovisivo”. Gran finale affidato alla musica. Clicca qui per tutte le informazioni

7 consigli per mangiare all'aperto a Napoli

Van Gogh: The Immersive Experience

Prorogata fino al 30 luglio la grande mostra internazionale "Van Gogh: the Immersive Experience". L'esposizione multimediale è tornata a Napoli in una forma totalmente rinnovata, nella seicentesca Chiesa di San Potito, oggetto di importanti restaur, per festeggiare i 170 anni dalla nascita di questo artista geniale. La mostra combina arte digitale, informazioni didattiche e realtà virtuale per proporre una vera e propria esperienza immersiva .Clicca qui per tutte le informazioni

Mater Maggese: visita guidata e spettacolo musicale alla Chiesa di Santa Maria Egiziaca a Pizzofalcone

Domenica 21 maggio a partire dalle ore 20.00, NarteA presenta presso la chiesa di Santa Maria Egiziaca a Pizzofalcone, una visita guidata in uno dei templi più interessanti di Napoli che terminerà con lo spettacolo musicale Mater Maggese di e con Francesco Viglietti, accompagnato al piano dal maestro Luigi Tirozzi. Clicca qui per tutte le informazioni

Gusto Italia: fiera dell’enogastronomia, del turismo e dell’artigianato

Continua il tour della fiera dell’enogastronomia, del turismo e dell’artigianato che, questo fine settimana, raggiungerà Pompei. La manifestazione si svolgerà da giovedì 18 a domenica 21 maggio, in Piazza Bartolo Longo, dove andrà avanti ininterrottamente dalle 10 a mezzanotte. Un evento che porta in giro per tutto il centro Sud le tipicità e le eccellenze delle regioni italiane, grazie alla possibilità di degustare e fare una spesa a km zero. Clicca qui per tutte le informazioni

E per i più piccini... DidòLab a Città della Scienza

Dopo il primo appuntamento dello scorso weekend, anche questo fine settimana tornano i DidòLab a Città della Scienza: i laboratori che mettono a disposizione dei bambini e delle loro famiglie il Didò in formato extralarge. Direttamente dalla fabbrica di Rufina vicino a Firenze dove nasce Didò, arrivano a Napoli gigantesche masse colorate dell’amatissima pasta per giocare. Un esempio di recupero “creativo” del materiale prodotto durante la fase di lavorazione e cambio colore, oggi a disposizione per questi laboratori speciali. L’esperienza laboratoriale prende avvio da un tour guidato nel giardino di Città nella Scienza, un’esplorazione della natura nel suo risveglio dopo la stagione invernale. Al termine i piccoli (3-6 anni), accompagnati dai genitori, potranno dar forma a quegli elementi naturali che più hanno colpito la loro fantasia. Attingendo Didò dalle maxi-vasche e dando inizio a un gioco creativo che parte dalla manipolazione e abbraccia la sperimentazione sensoriale. Clicca qui per tutte le informazioni

NOTE: il concerto-evento previsto a Scampia per il 20 maggio è stato rinviato - causa maltempo - a data da destinarsi [lNFO]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Napoli, gli eventi da non perdere: cosa fare dal 19 al 21 maggio

NapoliToday è in caricamento