rotate-mobile
WeekEnd

Weekend a Napoli: mostre, spettacoli e passeggiate in sicurezza

Tre giorni di grande musica al Trianon Viviani, speciale Itinerario Napoletano sulle orme di Aniello Falcone al Museo Diocesano, visite guidate gratuite alle Terme Romane e tanti altri eventi programmati nel più stretto rispetto delle norme anti-covid

L'attuale evolversi della pandemia ci richiama tutti a comportamenti coscienziosi e responsabili, ma - rispettando tutti i protocolli di sicurezza - è comunque possibile passare un piacevole fine settimana in città visitando musei e mostre, andando a teatro o facendo una passeggiata rigenerante tra i meravigliosi viali del Real Bosco di Capodimonte.

Diversi gli eventi programmati - e attualmente confermati - nel più stretto rispetto delle normative vigenti anti-covid tra green pass rafforzato, mascherine e distanziamento.

Ecco i nostri consigli su cosa fare e vedere - in sicurezza - a Napoli dal 14 al 16 gennaio:

Fine settimana in musica al Trianon Viviani

Da venerdì a domenica, tre appuntamenti imperdibili al Teatro della Canzone Napoletana. Si parte il 14 gennaio con Peppe Servillo & Solis string quartet in Carosonamente, un concerto tutto dedicato a Renato Carosone. A seguire, il 15, arrivano Nicky Nicolai, una delle più importanti voci del jazz, e il sassofonista Stefano Di Battista con Ma perché mi inviti a cena?, un viaggio tra i maggiori successi della musica napoletana e internazionale. A chiudere il weekend musicale del Trianon Viviani è ‘O sud è fesso, uno spettacolo in cui la forma reading si alterna alla forma canzone con i musicisiti Patrizio Trampetti e Jennà Romano e il giornalista Sandro Ruotolo. Clicca qui per tutte le informazioni

Itinerario Napoletano sulle orme di Aniello Falcone

Sabato 15 (e in replica il 22) gennaio, al Museo Diocesano di Napoli appuntamento con lo speciale Itinerario Napoletano sulle orme di Aniello Falcone. La mostra Aniello Falcone, il Velàzquez di Napoli, ospitata nella prestigiosa cornice barocca della chiesa di Santa Maria di Donnaregina Nuova, vuole offrire un primo significativo approfondimento dell’artista seicentesco, allievo di Jusepe de Ribera e, a sua volta, maestro di Micco Spadaro e Salvator Rosa. Trattasi della prima mostra monografica del pittore, non solo famoso quale esperto battaglista, ma un genio che riesce ad interpretare tutte le correnti pittoriche del Seicento a Napoli.
Questo itinerario si pone quindi il fine di potenziare il valore scientifico della mostra temporanea, integrando la visita alla chiesa di San Giorgio Maggiore per conoscere e riscoprire le qualità stilistiche e formali dei suoi affreschi, come “San Giorgio e il Drago”, uno tra i più famosi esempi di committenza pubblica. Clicca qui per tutte le informazioni

L'iconico MDLSX di Motus in scena al Piccolo Bellini

Dal 13 al 16 gennaio, va in scena al Piccolo Bellini l'ormai iconico MDLSX di Motus, il lavoro che ha debuttato nel 2015 e da allora ha fatto il giro del mondo. MDLSX è uno "scandaloso viaggio teatrale" durante il quale Silvia Calderoni - attrice simbolo dei Motus - intona in forma di Dj/Vj set un inno lisergico e solitario alla libertà di divenire, al gender b(l)ending, all'essere altro dai confini del corpo, dal colore della pelle, dalla nazionalità imposta, dalla territorialità forzata, dall'appartenenza a una Patria. Brandelli autobiografici ed evocazioni letterarie confondono fiction e realtà, durante il quale rendono questo lavoro un'esperienza completa e imperdibile. Clicca qui per tutte le informazioni

Palazzo Reale, mostra dedicata a Dante con i dipinti di Tommaso De Vivo

In occasione del settimo centenario della morte di Dante Alighieri, il Palazzo Reale di Napoli celebra il Sommo Poeta con una mostra (in esposizione fino al primo marzo) incentrata su tre tele raffiguranti episodi della Divina Commedia, eseguite dal pittore Tommaso De Vivo, allestita negli spazi della cosiddetta “Galleria del Genovese” e curata Mario Epifani e da Andrea Mazzucchi. Clicca qui per tutte le informazioni

Seasons, al via le residenze artistiche al Nuovo Teatro Sanità

I mesi di gennaio e febbraio al Nuovo Teatro Sanità saranno dedicati alle residenze artistiche. La sala di piazzetta San Vincenzo, dal 14 gennaio presenterà i lavori di quattro giovani gruppi selezionati attraverso una call pubblica. Si parte con lo spettacolo Seasons, che sarà in scena da venerdì a domenica. Clicca qui per tutte le informazioni

Al Maschio Angioino la mostra evento di David LaChapelle

Sarà a Napoli, al Maschio Angioino, dall'8 dicembre e fino al 6 marzo, la mostra evento di David LaChapelle. Un’installazione site specific che include opere mai esposte prima, in un costante dialogo tra il lavoro esposto e lo spazio ospitante. E' possibile visitare la mostra dal lunedì al sabato. Clicca qui per tutte le informazioni

Gaetano, favola anarchica in scena al Tram

Al Teatro Tram di Napoli, fino al 16 gennaio, è in scena “Gaetano, Favola anarchica”, testo e regia di Riccardo Pisani, che racconta la vita di Gaetano Bresci. Lo spettacolo vede l’attore Nello Provenzano nei panni dell’anarchico regicida che il 29 luglio 1900 colpì a morte Umberto I, re d’Italia, attraverso un riuscito parallelismo con il racconto breve di Gianni Rodari “A toccare il naso del re”. Clicca qui per tutte le informazioni

A Capodimonte, tra arte e natura

Sarà aperto, anche questo fine settimana, il meraviglioso Museo di Capodimonte. Un'occasione per poter ammirare - oltre alle stupende collezioni del sito - il nuovo allestimento dell'Appartamento Reale e la mostra appena inaugurata Andrea Bolognino. Cecità, accecamento, oltraggio [clicca qui per tutte le informazioni]. Da non perdere, inoltre, una passeggiata rilassante e rigenerante tra gli splendidi viali del Real Bosco, che resterà aperto tutti i giorni, osservando i consueti orari.

Cena con Delitto: Murder Party scaccia guai del nuovo anno

Il 14 gennaio, il piccolo Teatro di piazza San Domenico, Il Pozzo e Il Pendolo, propone la Cena con Delitto.  Per il primo Murder Party del nuovo anno riti propiziatori, formule scaramantiche, e menù scacciaguai. Un nuovo copione, nuove suggestioni identica la voglia di mettersi in gioco divertendosi. Clicca qui per tutte le informazioni

Visite guidate gratuite alle Terme Romane

Il 15 e 16 gennaio, apertura straordinaria con visite guidate gratuite alle Terme Romane di via Terracina a cura della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli, in collaborazione col Gruppo Archeologico Napoletano. Clicca qui per tutte le informazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Napoli: mostre, spettacoli e passeggiate in sicurezza

NapoliToday è in caricamento