rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
WeekEnd

Weekend a Napoli, gli eventi da non perdere: cosa fare dal 13 al 15 gennaio

Tre giorni di musica al Trianon con Flo, Finardi e Converso, giocattoli antichi in esposizione all'Archivio di Stato, le Ebbanesis al Teatro Nuovo, un grande evento di chiusura per Procida 22 e le mostre "Van Gogh: the Immersive Experience" e "Degas, il ritorno a Napoli"

Tre giorni di musica al Trianon Viviani con Flo, Eugenio Finardi e Raffaello Converso, al teatro Nuovo in scena le Ebbanesis in Così fan tutte, oltre mille giocattoli antichi in esposizione all'Archivio di Stato, a Procida un grande evento chiude l'anno da Capitale Italiana della Cultura, nella seicentesca Chiesa di San Potito c'è la mostra Van Gogh: the Immersive Experience mentre a San Domenico Maggiore arriva la mostra Degas, il ritorno a Napoli.

Nuovo fine settimana in città ricco di iniziative da non perdere per grandi e piccini.

Ecco i nostri consigli su cosa fare e vedere a Napoli (e dintorni) da venerdì 13 a domenica 15 gennaio:

Al Trianon tre giorni di musica con Flo, Finardi e Converso

In questo fine settimana, i recital dei cantautori Flo ed Eugenio Finardi e il concerto desimoniano di Raffaello Converso sono gli appuntamenti proposti dal Trianon Viviani, nel cartellone firmato da Marisa Laurito. Si parte venerdì 13 gennaio con la cantautrice Flo che con “Brave ragazze” racconta la musica e la vita di donne straordinarie, che, “armate” di canzoni, hanno lasciato un segno indelebile nella cultura latina. Sabato 14 sarà la volta di Eugenio Finardi in “Euphonia suite”, un recital nel quale il cantautore propone all’ascoltatore l’esperienza di un percorso emozionale che si dipana tra i brani del suo repertorio e quelli di autori da lui profondamente amati, riletti come meditazioni sulla condizione umana. Il weekend si chiude domenica con Raffaello Converso in “L’Opera da marciapiede. Tra Kurt Weill e Raffaele Viviani”, recital che si avvale delle elaborazioni e le orchestrazioni di Roberto De Simone. Clicca qui per tutte le informazioni

Van Gogh: The Immersive Experience

La grande mostra internazionale "Van Gogh: the Immersive Experience" torna a Napoli in una forma totalmente rinnovata, nella seicentesca Chiesa di San Potito, oggetto di importanti restauri, in via Salvatore Tommasi 1, per festeggiare i 170 anni dalla nascita di questo artista geniale. La mostra combina arte digitale, informazioni didattiche e realtà virtuale per proporre una vera e propria esperienza immersiva. Clicca qui per tutte le informazioni

Le Ebbanesis in Così fan tutte

Al Teatro Nuovo di Napoli, dal 12 al 15 gennaio, va in scena il Così fan tutte elaborato e arrangiato musicalmente da Leandro Piccioni e Mario Tronco e diretto da Giuseppe Miale di Mauro. saranno Serena Pisa e Viviana Cangiano (le Ebbanesis), a ripercorrere la storia, accompagnate dai musicisti Alessandro Butera  (chitarra manouche, mohan veena), Marcello Smigliante Gentile (mandolino, mandoloncello) e Gianluca Trinchillo (chitarra classica). La riscrittura, affidata ad Andrej Longo, enfatizza l’ambientazione di partenza a Napoli con i molteplici colori di cui è espressione. Clicca qui per tutte le informazioni

La Fiera dei Balocchi – Mostra del giocattolo antico

All'archivio di Stato di Napoli è visitabile gratuitamente, fino al 30 gennaio, una speciale mostra dedicata ai giocattoli antichi: oltre mille giocattoli, allestiti in otto aree tematiche, con una immaginifica scenografia di Donatella Dentice d’Accadia. La Mostra attinge alla pregevole collezione di giocattoli antichi di Vincenzo Capuano , che ne ha raccolti oltre 8 mila, e il suo percorso espositivo è la conferma di un assunto: “Non c’è nulla di più serio del gioco”, punto focale della fantasia e della creatività di bimbi e adulti. Clicca qui per tutte le informazioni

Cloris Brosca in scena con Sempre felici (fuori dal mondo)

Cloris Brosca è la protagonista di Sempre felici (fuori dal mondo) di Piero Zucàro in scena al teatro Instabile Napoli sabato 14 alle ore 20.30 e domenica 15 gennaio alle ore 18.00. Clicca qui per tutte le informazioni

Procida 2022, un grande evento chiude l'anno da Capitale Ialiana della Cultura

Una versione contemporanea del “Pensatore” di Rodin, una gigantesca figura luminosa alta 12 metri e adagiata nello spazio pubblico alla ricerca di risposte sull’agire dell’uomo moderno in rapporto con il mondo naturale. E ancora: uno straordinario “eco-spettacolo” che prenderà forma su un palco alimentato direttamente dal pubblico, in bicicletta, sintetizzando il ruolo attivo, fondamentale, che 2000 cittadini e 500 volontari hanno recitato nel corso dell’anno da Capitale Italiana della Cultura. Si svolgerà domenica 15 gennaio, a partire dalle 17, l’evento conclusivo di Procida 2022: una manifestazione open air e accessibile a tutti, trasmessa in diretta streaming. Clicca qui per tutte le informazioni

Nicola Piovani in concerto gratuito a Sorrento

Un racconto autobiografico. Uno spettacolo per condividere con il pubblico esperienze, ricordi ed emozioni di oltre quaranta anni di carriera. Nicola Piovani sarà a Sorrento sabato 14 gennaio, alle ore 19, al teatro comunale Tasso, con il concerto evento dal titolo "Note a margine". Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Clicca qui per tutte le informazioni

Degas, il ritorno a Napoli: la mostra a San Domenico Maggiore

Prodotta da Navigare S.r.l. in collaborazione con il Comune di Napoli e Diffusione Cultura e curata da Vincenzo Sanfo, la mostra sarà inaugurata il 14 gennaio nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore, a pochi passi dal palazzo Pignatelli di Monteleone dove Degas soggiornò nel 1856. La particolarità dell’evento è proprio il racconto del rapporto del grande maestro con la città di Napoli che fu, con Parigi, la sua città del cuore. L’esposizione raccoglie quasi 200 opere originali tra cui 34 fotografie: i monotipi di Maison Tellier e di Famille Cardinal, disegni, studi preparatori, litografie e xilografie, acqueforti, rarissime fotografie scattate da Degas, ma anche tre sue pregiate statuette di bronzo. In gran parte provengono da collezioni private, francesi e belghe, e molte sono quelle offerte per la prima volta in visione al pubblico. Clicca qui per tutte le informazioni

I Ditelo Voi in scena con Bang Bank. L'occasione fa l'uomo morto

Il 14 e 15 gennaio, al Teatro Troisi di Napoli saranno in scena i Ditelo Voi con l'esilarante commedia Bang Bank. L'occasione fa l'uomo morto. Con la partecipazione di Federica Citarella, lo spettacolo scritto e diretto da I Ditelo Voi insieme a Francesco Prisco, offrirà al pubblico un nuovo momento di teatro fresco e contemporaneo capace di fare ridere ma anche riflettere e pensare. Clicca qui per tutte le informazioni

Mele Progetto/7: laboratorio gratuito di Architettura per bambini

Domenica 15 gennaio, al Museo e Real Bosco di Capodimonte, ultimo incontro con MeLe Progetto/7, ciclo di laboratori fondato su temi legati all’architettura ideato e curato dall’Associazione Archipicchia! Architettura per bambini. L'incontro - gratuito, su prenotazione - è decadicato a bambini di età compresa tra i 9 e gli 11 anni. Clicca qui per tutte le informazioni

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Napoli, gli eventi da non perdere: cosa fare dal 13 al 15 gennaio

NapoliToday è in caricamento