rotate-mobile
WeekEnd

Weekend a Napoli, gli eventi da non perdere: cosa fare dal 12 al 14 maggio

La VI edizione di #CuorediNapoli, la Notte Europea dei Musei, la mostra-mercato Collezionare la Natura, Sal Da Vinci in scena con il musical 'La Fabbrica dei Sogni' e i tanti eventi del Maggio dei Monumenti 2023

La VI edizione di #CuorediNapoli nel quartiere di Montesanto, la Notte Europea dei Musei con ingresso serale a 1 euro in tutti i siti aderenti, la mostra-mercato Collezionare la Natura, Sal Da Vinci in scena al Teatro Diana con il musical La Fabbrica dei Sogni, al Palazzo Caracciolo torna il format Do not disturb – Il teatro si fa in albergo, rievocazione storica della Napoli spagnola con corteo e concerto e i tanti eventi del Maggio dei Monumenti 2023.

Nuovo fine settimana in città, ricco di iniziative da non perdere per grandi e piccini.

Ecco i nostri consigli su cosa fare e vedere a Napoli (e dintorni) da venerdì 12 a domenica 14 maggio:

Al via il Maggio dei Monumenti 2023

Scoprire la città nella sua vertiginosa dimensione aerea: è “Napoli in vetta” il programmatico titolo della XXIX edizione del Maggio dei Monumenti, che quest’anno si svolgerà dal 12 maggio al 4 giugno. In programma itinerari storico-artistici, spettacoli di danza, rappresentazioni teatrali, concerti, film, reading e iniziative speciali. Clicca qui per tutte le informazioni

Notte Europea dei Musei: aperture serali a 1 euro

Aperture straordinarie serali con biglietto di ingresso simbolico al prezzo di 1 euro per la Notte Europea dei Musei, in programma sabato 13 maggio 2023. Tanti i luoghi della cultura partenopei che aderiranno all'iniziativa, come il Museo e Real Bosco di Capodimonte [Clicca qui per tutte le informazioni], il Palazzo Reale di Napoli [Clicca qui per tutte le informazioni] e i siti della Direzione Regionale Musei Campania [Clicca qui per tutte le informazioni]. Apertura serale straordinaria anche per il sito archeologico di Pompei, la Villa di Poppea ad Oplontis e la Villa Regina a Boscoreale, Villa San Marco a Stabiae [Clicca qui per tutte le informazioni] e al Teatro Antico del Parco Archeologico di Ercolano [Clicca qui per tutte le informazioni]

#CUOREDINAPOLI

Torna #CUOREDINAPOLI, il progetto artistico relazionale e didattico ideato dalla Scuola di Nuove Tecnologie dell'Arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. La VI edizione si terrà nel quartiere di Montesanto il 13 maggio. L’intera comunità sarà coinvolta attivamente nella manifestazione e le strade accoglieranno esibizioni musicali - da cori gospel, esibizioni 'a cappella', murge e installazioni artistiche interattive. Clicca qui per tutte le informazioni

Sal Da Vinci in scena con il musical La fabbrica dei sogni

Dopo il grande successo di “Masaniello Revolution” Sal Da Vinci riporta in palcoscenico “La fabbrica dei sogni”, la sontuosa e romantica favola che si rifà ai musical americani in grande stile di cui, oltre che protagonista, è autore e regista (con Ciro Villano). La tournée, iniziata i primi di marzo, dopo le tappe ad Assisi, Firenze, Bologna e Milano arriva anche a Napoli. Appuntamento al teatro Diana dal 10 al 21 maggio. Clicca qui per tutte le informazioni

Musica sulle terrazze degli alberghi napoletani per il Maggio dei Monumenti

Quattro prestigiosi alberghi napoletani che da luoghi di accoglienza diventano luoghi di cultura: prenderà il via venerdì 12 maggio una delle sezioni più interessanti del cartellone del Maggio dei Monumenti 2023Protagonista del primo fine settimana di esibizioni sarà l’Orchestra a Plettri Penisola Sorrentina che venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 maggio proporrà lo spettacolo “Mandolini verticali” sul panoramico rooftop dell’hotel Britannique. Napoletani e turisti avranno l’opportunità, più unica che rara, di godere di una suggestiva vista aerea della città accompagnati dalle melodie della tradizione partenopea. Tutti i concerti sono a ingresso gratuito, ma con prenotazione obbligatoria sulla piattaforma Eventbrite. Clicca qui per tutte le informazioni

ScottoJonno a Napoli. Riapre l’antico cafè chantant ottocentesco

Van Gogh: The Immersive Experience

Prorogata fino al 30 luglio la grande mostra internazionale "Van Gogh: the Immersive Experience". L'esposizione multimediale è tornata a Napoli in una forma totalmente rinnovata, nella seicentesca Chiesa di San Potito, oggetto di importanti restaur, per festeggiare i 170 anni dalla nascita di questo artista geniale. La mostra combina arte digitale, informazioni didattiche e realtà virtuale per proporre una vera e propria esperienza immersiva .Clicca qui per tutte le informazioni

La Napoli spagnola al centro antico: corteo storico e concerto

 L’Associazione I Sedili di Napoli ONLUS aderisce ai Percorsi Italiani della Rete del Consiglio d’Europa “Le Vie di Carlo V” e, sabato 13 maggio propone un corteo storico in abito rinascimentale con i Rievocatori Storici dell’Associazione “Fantasie d’Epoca APS” e dell’Associazione “Pistonieri Santa Maria del Rovo” che partirà da Piazzetta del Grande Archivio alle ore 15 per raggiungere Piazza Portanova, dove si terrà una teatralizzazione a cura di Angelantonio Aversana e Salvatore Leonangelo con il racconto dell’ingresso trionfale a Napoli dell’Imperatore Carlo V avvenuto nel 1535 e che aprì la lunga stagione dell’Età spagnola a Napoli. Alle ore 17:30 nella Sala del Capitolo del Complesso monumentale di San Domenico Maggiore si terrà il convegno di studi e di presentazione della Rete Carlo V dal titolo: “La Napoli Spagnola e le Vie di Carlo V”. A chiusura dell’intensa giornata, dalle ore 19:00 nella Sala liturgica della Basilica di San Domenico Maggiore, si terrà il concerto “Cancion del Emperador Viaggio musicale nell’Impero di Carlo V dalla Spagna a Napoli" a cura dell’Ensemble Concentus. Clicca qui per tutte le informazioni

Collezionare la Natura 2023: mostra-mercato di oggetti naturali

Sabato 13 e domenica 14 maggio, ritorna “Collezionare la Natura”, che festeggia la sua XII Edizione. La mostra-mercato di oggetti naturali, è il tradizionale appuntamento che il Museo di Paleontologia del Centro Musei delle Scienze Naturali e Fisiche dedica a chiunque voglia avvicinarsi al mondo della Natura e a coloro che ne sono appassionati da sempre, per ammirarne le sue manifestazioni più affascinanti. Protagonista è la Natura “a tutto tondo”, che rende Collezionare una manifestazione dinamica dove poter condividere momenti di aggregazione e trovare occasioni di dialogo, confronto, approfondimento, curiosità e svago. Clicca qui per tutte le informazioni

Al Mann la mostra Picasso e l'antico

Al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la mostra “Picasso e l’antico”. L’esposizione curata da Clemente Marconi, allestita nelle sale della collezione Farnese, si divide in due parti: la prima relativa ai soggiorni a Napoli di Picasso, delineando come si presentava il museo al tempo della visita dell’artista, e la seconda relativa al confronto tra le opere del museo e i lavori di Pablo Picasso. Clicca qui per tutte le informazioni

Al Palazzo Caracciolo torna il format Do not disturb – Il teatro si fa in albergo

Sabato 13 e domenica 14 maggio, torna il format Do not disturb – Il teatro si fa in albergo, presso l'Hotel Palazzo Caracciolo Napoli – Mgallery. Prosegue la collaborazione tra il Nuovo Teatro Sanità e il Caracciolo Hospitality Group, grazie al progetto site specific ideato da Mario Gelardi e Claudio Finelli. Le camere dell’elegante boutique hotel di via Carbonara diventano stabilmente scenografia naturale dell’intrigante format targato ntS’. L’edizione Revival riprende, a distanza di 10 anni dal debutto, due delle stanze teatrali più amate, scritte entrambe da Claudio Finelli: All I want, con Gennaro Maresca e Gianluigi Montagnaro e Zagara, interpretata da Gaetano Migliaccio e Marina Cioppa. Clicca qui per tutte le informazioni

A Napoli torna l'appuntamento con Leguminosa

Si terrà venerdì 12 e sabato 13 maggio al Castel Nuovo – Maschio Angioino, la quarta edizione di Leguminosa, la fortunata manifestazione promossa da Slow Food Campania, dedicata al mondo dei legumi e ai loro benefici per la nostra salute e per il pianeta. Un affascinante percorso che va dalla riscoperta di sapori dimenticati alla rigenerazione del cibo, dalla transizione proteica al valore della cultura gastronomica, con il patrocinio della Regione Campania e dell’ANCI Campania. L’occasione per ripercorrere la storia dei legumi, i riferimenti culturali, le opportunità e i disagi di un’agricoltura in cambiamento, incontrando i produttori dei Presìdi dedicati ai legumi (48 solo in Italia) e dell’Arca del Gusto (124 nel nostro Paese, 300 nel mondo). Clicca qui per tutte le informazioni

E per i più piccini:

- A Capodimonte tornano i laboratori di Architettura: il Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’Associazione Amici di Capodimonte Ets, con il contributo della Fondazione Emiddio Mele, presentano l’ottava edizione di MeLe Progetto, ciclo di laboratori fondato su temi legati all’architettura ideato e curato dall’Associazione Archipicchia! Architettura per bambini. Per l’anno 2023 cuore del progetto è il Real Bosco di Capodimonte, da cui si sviluppa un percorso laboratoriale che trae ispirazione dalla Land Art, forma d’arte nata intorno al 1967 negli Stati Uniti, ma non solo: si affronteranno temi legati alla sostenibilità ambientale, al riutilizzo dei materiali, all’uso creativo delle risorse naturali. Il primo incontro si terrà domenica 14 maggio con attività adatte esclusivamente a bambini di età compresa tra i 9 e gli 11 anni. La partecipazione è gratuita ma con prenotazione obbligatoria. Clicca qui per tutte le informazioni

- DidòLab a Città della Scienza: Prendono il via per la prima volta e con un doppio appuntamento, il 13 e 14 maggio e il 20 e il 21 maggio, i DidòLab, i laboratori che mettono a disposizione dei bambini e delle loro famiglie il Didò in formato extralarge. Direttamente dalla fabbrica di Rufina vicino a Firenze dove nasce Didò, arrivano a Napoli gigantesche masse colorate dell’amatissima pasta per giocare. Un esempio di recupero “creativo” del materiale prodotto durante la fase di lavorazione e cambio colore, oggi a disposizione per questi laboratori speciali. L’esperienza laboratoriale prende avvio da un tour guidato nel giardino di Città nella Scienza, un’esplorazione della natura nel suo risveglio dopo la stagione invernale. Al termine i piccoli (3-6 anni), accompagnati dai genitori, potranno dar forma a quegli elementi naturali che più hanno colpito la loro fantasia. Attingendo Didò dalle maxi-vasche e dando inizio a un gioco creativo che parte dalla manipolazione e abbraccia la sperimentazione sensoriale. Clicca qui per tutte le informazioni

- Bimbimbici 2023: domenica 14 maggio torna anche a Napoli, l'appuntamento con Bimbimbici, la manifestazione di FIAB - Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta che vuole promuovere la mobilità attiva e diffondere l’uso della bicicletta tra giovani e giovanissimi. La partenza è prevista per le 10.30 da Piazza del Plebiscito e l'allegra pedalata percorrerà poi la ciclabile sul lungomare. Clicca qui per tutte le informazioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Napoli, gli eventi da non perdere: cosa fare dal 12 al 14 maggio

NapoliToday è in caricamento