rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Eventi

Una notte al museo: appuntamento il 28 settembre

Scavi di Pompei ed Ercolano, Palazzo Reale, Museo Archeologico: sono solo alcuni dei luoghi che resteranno aperti gratuitamente al pubblico fino alle 24

Sabato 28 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, verranno in tutto il Paese aperti gratuitamente e di sera i luoghi d'eccellenza della cultura. "Una notte al museo", progetto ideato dal Mibac, prevede nel dettaglio l’apertura serale (dalle 20 alle 24) di musei ed aree archeologiche statali l’ultimo sabato del mese.

Anche quest’anno l'Italia aderisce, insieme ad altri 49 stati europei, alle Giornate Europee del Patrimonio 2013, che si terranno l'ultimo fine settimana di settembre. Le porte di tutti i monumenti e i luoghi d’arte statali, alcuni dei quali generalmente chiusi al pubblico, saranno aperte gratuitamente e offriranno diversi eventi creati per dare rilievo alle tradizioni all'architettura e all’arte, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini europei alla ricchezza, alla diversità culturale dell’Europa ed alla necessità di proteggere il patrimonio culturale.

A Napoli si potranno visitare gratuitamente ed "in notturna" la Paleocontemporanea a Capodimonte, Castel Sant'Elmo (in cui si terrà lo spettacolo Castrum - L’anima e il corpo del castello), il Palazzo Reale, il Museo Archeologico, l'area archeologica di Ercolano ed il padiglione della barca, gli scavi di Pompei.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una notte al museo: appuntamento il 28 settembre

NapoliToday è in caricamento