"Un turco napoletano" al teatro Italia di Acerra

L’associazione Zero Chiacchiere di Casalnuovo, il Teatro di Ottavio di Acerra e L’associazione Stella Polare di Casarea presentano la Compagnia Teatrale "I Folliattori" di Casalnuovo di Napoli che torna in scena con una classica del teatro napoletano. "Un Turco Napolitano" di Eduardo Scarpetta è la commedia che quest'anno sarà rappresentata il 21 ottobre 2018 presso il teatro Italia di Acerra.
La commedia è stata conosciuta anche dal grande pubblico quando la trama della stessa fu riadattata per una versione cinematografica del 1953, Un Turco Napoletano, diretta da Mario Mattoli con interpreti del calibro di Toto', Aldo Giuffrè, Anna Vivaldi e Enzo Turco. La pellicola, ancora oggi, rappresenta uno dei maggiori esempi di comicità all'italiana.

Il copione teatrale seppur diverso dal film è stato riadattato alla versione cinematografica dal regista Roberto D’Aniello.
La vicenda ruota attorno al personaggio di Felice Sciosciammocca, maschera creata da Scarpetta stesso con cui raggiunse uno straordinario successo, che viene inviato a Sorrento da un Deputato per lavorare presso un suo carissimo amico, negoziante di frutta secca, Don Pasquale Catone che vittima della gelosia per la moglie, molto più giovane di lui, e per la figlia era in cerca di un Segretario affidabile per i suoi affari così da poter sorvegliare attentamente la propria famiglia.
Don Pasquale accoglie il giovane raccomandatogli dal Deputato che lo presenta in una lettera come Turco "eunuco": la persona perfetta per il geloso negoziante che da subito, infatti, lo userà come guardia di moglie e figlia.
Egli, però, non sa che Don Felice non è eunuco in realtà. Nemmeno don Felice sa che nella lettera è stato descritto come tale; è ignaro che è stato coinvolto in uno scherzo organizzato dall'amico Errico che, volendosi prendere la rivincita per un precedente scherzo fattogli proprio da Felice, darà vita a un susseguirsi di incomprensioni che genereranno ripetute situazioni comiche e divertenti.
Serata di beneficenza, in collaborazione con la piattaforma online Meridonare. L’evento promuoverà il progetto di arte Presepiale Sacra Ars per la formazione di 5 ragazzi con lo scopo di creare imprese e avviarsi nel mondo del lavoro.

L’ingresso è su invito. Per prenotare il posto contattare il 3495041704 o tramite facebook sul gruppo Compagnia Teatrale I FOLLIATTORI di Casalnuovo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 December 2019 al 18 November 2020
    • Teatro San Carlo
  • Da Sal Da Vinci a Biagio Izzo, estate di Teatro e Musica all'Arena Flegrea: tutto il programma

    • dal 11 July al 12 September 2020
    • Arena Flegrea
  • Scena Aperta, rassegna di teatro al Maschio Angioino: il programma

    • dal 3 July al 1 August 2020
    • Maschio Angioino

I più visti

  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 December 2019 al 18 November 2020
    • Teatro San Carlo
  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 November 2019 al 31 December 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • Da Sal Da Vinci a Biagio Izzo, estate di Teatro e Musica all'Arena Flegrea: tutto il programma

    • dal 11 July al 12 September 2020
    • Arena Flegrea
  • Riparte Campania by night dal suggestivo Castello di Baia

    • fino a domani
    • dal 18 July al 2 August 2020
    • Castello Aragonese di Baia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    NapoliToday è in caricamento