“XXI Il Triangolo d’Oro – XVI Ischia in Rosso”: auto d'epoca sull’Isola Verde

Dal 22 al 29 luglio, torna in scena la splendida kermesse del sodalizio ASI partenopeo: nel segno del più raffinato Vintage Car, coniugando l’amore per la Rossa alla passione per il miglior Automotive del secolo scorso

Ferve l’organizzazione per il doppio appuntamento estivo del Classic Car Club Napoli, federato ASI (Automotoclub Storico Italiano), che, dal 22 al 29 luglio prossimi, sarà sull'Isola Verde per il “XXI Il Triangolo d'Oro – XVI Ischia in Rosso”, suscitando passione ed emozione per meravigliose creature a quattro ruote che hanno segnato la storia dell’Automotive mondiale.

Il sodalizio partenopeo conferma, ancora una volta, con la “ottogiorni” ischitana, l’intenzione di abbinare il glamour delle vetture d’epoca, e delle Rosse di Maranello, a location di gran fascino, per vivere una manifestazione che, richiamando equipaggi da ogni dove, si distingue per lo stile inconfondibile, tale da consentire ai partecipanti di godere, in compagnia delle loro amate auto, delle bellezze dell’Isola Verde, in un’atmosfera di grande affiatamento e relax.

Ad aprire la carovana, in ordine d’età, sarà una Lancia Augusta Cabriolet del 1934 insieme ad una Fiat Balilla Coppa d'Oro, sempre del 1934. Di rilievo anche una MG SA Tickford del 1936 e accattivante, fra le altre, la Willis Overland MB Slat Frill del 1941. Le Ferrari saranno sempre in “pole position”, al centro delle attenzioni del Classic Car Club Napoli, da quelle “storiche” alle più recenti produzioni.
Alta la qualità delle vetture in passerella, di rilevante valore storico, nonché affettivo, per i fortunati possessori. Ogni Marchio dell’industria automobilistica internazionale sarà magnificamente rappresentato, a comporre un parterre di sicuro appeal. Ad accogliere gli equipaggi, come già nelle passate edizioni, l'Albergo della Regina Isabella, a Lacco Ameno, vero “non plus ultra” della cultura turistica ischitana.

Il programma del “XXI Il Triangolo d’Oro – XVI Ischia in Rosso” comprende Sfilate e Mostre Statiche nei luoghi più romantici dell'Isola Verde, con tappe al Monte Epomeo, a Forio, a Sant’Angelo ed anche a Procida, oltre a tour panoramici, per poi concludersi, su Corso Rizzoli, a Lacco Ameno, nella mattina di sabato 28 luglio, con lo svolgimento del Giro Turistico, prova di abilità a cronometro, valido come terzo round del Campionato Sociale 2018.

Gli iscritti potranno scoprire le suggestioni dell’Isola Verde anche con pause gastronomiche in ristoranti tipici e serate allo Sporting Club, immergendosi nel piacere di una “vacanza a 5 Stelle”. L’evento avrà termine con la Cena di Gala e la Premiazione, a bordo piscina, presso il Negombo.

Il Presidente Giuseppe Cannella, nel commentare l’imminente incontro, ha dichiarato: “E’ incredibile e gratificante ricevere sempre tante adesioni per il nostro appuntamento ischitano, apprezzato in Italia e all’estero. A renderci felici è la certezza di essere un gruppo di amici che, fra Soci ed Ospiti, sa apprezzare l’impegno profuso nel definire i tratti unici di una manifestazione che permette, nella quiete dell’Isola Verde, di trascorrere insieme giorni di svago, utili per consolidare rapporti umani molto importanti, promuovendo nel contempo la Cultura automobilistica”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Auto e moto, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 19 settembre 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tappa a Napoli per il “Coca-Cola PizzaVillage@Home in Tour”

    • dal 27 al 30 maggio 2021
    • Tante pizzerie di Napoli e City Hub
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • A Capodimonte la mostra "Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli"

    • dal 6 dicembre 2019 al 25 luglio 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento