Eventi

Tendenze, curiosità e dress record al salone TuttoSposi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Napoli, 22/10/2013- Come ogni anno TuttoSposi, il salone del wedding ed arredamento in corso alla Mostra d'Oltremare di Napoli sino a domenica 27 ottobre, detta stili e tendenze su tutto il mondo racchiuso nella parola matrimonio. Non si tratta solo della cerimonia in generale, ma anche del futuro degli sposi: dal velo della sposa al viaggio di nozze, dai confetti all'arredamento per la casa, passando per la cerimonia, la location e i servizi necessari.

L'abito bianco resta un must: che sia voluminoso e pieno di tulle o liscio e minimale, l'importante è che abbia quel particolare che brilli e che lo renda unico. Per le spose più audaci, alla ricerca di un abito come quello indossato da Belen Rodriguez, ci sono corsetti ricamati, tante trasparenze e scolli vertiginosi. Ma sostanzialmente l'abito resta semplice, colori chiari e senza grandi spacchi nella parte bassa.

In fiera si può trovare di tutto, anche l'abito dei desideri. Una realizzazione, dal costo di oltre 500mila euro, voluta da una futura sposa miliardaria russa che non ha certo badato a spese per il suo giorno più bello. L'esclusivo wedding dress, che fa parte della nuova collezione "Excellence" dell'atelier Signore, è stato realizzato con una cascata di perle iridescenti, cristalli e pietre preziose di varie dimensioni, che dal busto degradano verso la coda "inondando" lo strascico. Un abito da sposa da sogno, stile anni '30, realizzato in pizzo chantilly e tulle setato, una vera e propria opera d'arte à porter, incastonata ad hoc nella linea gioiello del brand, "Excellence", alla quale hanno lavorato 5 tra sarte e ricamatrici che hanno impiegato ben 600 ore per realizzarlo. Sugli accessori, la nuova tendenza è quella di indossare nei capelli un pezzo unico che completi l'abito. Dunque non più capelli sciolti o mezze acconciature, sì invece a chignon decorati con fili di perle o strass, cerchietti importanti o coroncine. Mentre meno fantasia per lo sposo che ha un'unica scelta: l'abito nero classico, o comunque di colore scuro (blu notte), domina anche sui tentativi di variazione sul tema, come quello proposta dall'azienda casertana, il cui sposo ha a disposizione una collezione di abiti di vario colore, damascati, con colletto alla coreana.

Il ricevimento è sempre uno degli aspetti da curare con più attenzione nei minimi dettagli. Il particolare ricercato da inserire nell'allestimento della tavola è una delle prime richieste. A TuttoSposi si possono trovare diverse proposte: da una mini torta nuziale come segnaposto ad un enorme bicchiere di Martini capovolto come centrotavola, ma decorato con la nebbiolina, fiore per eccellenza della sposa. L'idea principale resta sempre quella di fare in modo che il ricevimento sia a tema, come la tavola proposta con toni chiari e tenui, illuminata da perle e swarovski, riproposti poi su un'enorme torta nuziale. Anche lo stile Shabby Chic - letteralmente "trasandato chic", si tratta dell'utilizzo di un miscuglio tra stile provenzale, british e vintage - trova il suo spazio nell'allestimento della sala come nel caso dello stile provenzale, appositamente anticati, come dei secchielli in latta dove posizionare i dolci.

New entry di quest'anno al salone è l'arredamento per la casa. Tante le novità e tanti i particolari. Comodità e utilità sono principi che valgono ancora nel design moderno, ma certo non manca la ricerca del particolare esclusivo che possa rendere unica l'abitazione. E' il caso di uno specchio dalle ampie dimensioni, dalla duplice funzione, che accoglie un televisore al led da 52 pollici o le lampade a sospensione (a parete, soffitto e stelo terra), che illuminano le stanze, con bracci e lenti in policarbonato trasparente, un materiale utilizzato nel mondo dell'ottica, meno pesante del vetro, ricrea fasci di luce simili all'effetto del diamante. Poltrone in formato monoblocco e divani angolari sono oramai una consuetudine dei salotti dei futuri sposi che non dimenticano la cucina in style living con ampi spazi per i fornelli ma anche corner di accoglienza unica per ospiti. Il nabuk, intrecciato idrorepellente, è il materiale di solito usato per capi di abbigliamento che invece a TuttoSposi incontra la pelletteria delle sedute e degli arredi.

Location per la cerimonia, servizi fotografici, trucco, wedding planner e ovviamente bomboniere sono alla base dei "servizi" offerti nella filiera del matrimonio e della cerimonia presenti al salone TuttoSposi. Infine uno sguardo anche a quello che sembra un aspetto secondario, ma che è molto sentito da parte degli sposi: il viaggio di nozze. Mete preferite sono New York, Miami e i Caraibi. I promessi sposi si informano anche sulla Polinesia, ma costa ancora troppo per programmarla come mèta di viaggio. La crociera nel mediterraneo resta comunque la preferita; la maggior parte dei novelli sposini non gradiscono generalmente le troppe ore di viaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tendenze, curiosità e dress record al salone TuttoSposi

NapoliToday è in caricamento